ANDROID

Galaxy S10: ufficiali i nomi dei tre modelli, con una sorpresa

Un'immagine che sembrerebbe ufficiale rivela alcuni dettagli del Galaxy S10 E, il low cost che Samsung presenterà a fine febbraio. Dubbi sullo sblocco

10 Gennaio 2019 - Sarebbero tre gli smartphone che Samsung lancerà a partire da febbraio, uno dei quali sarà un nuovo entry level che si chiamerà Galaxy S10 E e con un prezzo accessibile. Insomma, niente Galaxy S10 Lite come si era detto sinora, ma le specifiche dello smartphone low cost Samsung sembrerebbero confermate.

Gli altri due smartphone si chiameranno Samsung Galaxy S10 e Samsung Galaxy S10 +. A rivelarlo è il blog SamMobile che cita come fonte un fornitore cinese di Samsung che avrebbe ricevuto uno smartphone Samsung Galaxy E per testarne la protezione del display. Una fonte, però, che vuole restare anonima.

Caratteristiche Galaxy S10 E

Secondo il fornitore, inoltre, questo Galaxy economico non sarà dotato di lettore di impronte digitali integrato nel display, che avrà una dimensione di 5,8 pollici contro i 6,1 pollici del Galaxy S10 e i 6,4 pollici del Galaxy S10 +. Precedentemente era circolata l’ipotesi che il Galaxy S10 Lite/E avesse un lettore di impronte digitali posizionato nella parte posteriore, ma i render circolati fino ad oggi non mostrano sensori di impronte nella parte posteriore dei tre futuri smartphone.

Il Galaxy S10 E avrà anche una fotocamera diversa e dalle prestazioni inferiori. Il display del Galaxy S10 E, inoltre, sarà piatto e non curvo, come quello dei fratelli maggiori, ma sarà comunque uno schermo Infinity-O. Ciò vuol dire, però, che non avrà un lettore dell’iride e la contemporanea mancanza del lettore di impronte lascia più di un dubbio sui possibili metodi di sblocco di questo terminale entry level di Samsung. Su questo preciso aspetto tecnico, quindi, ogni informazione potrebbe essere smentita o confermata.

Quando sarà presentato il Galaxy S10?

Per quel che si sa al momento, la famiglia Galaxy S10 dovrebbe essere ufficializzata da Samsung nel corso di un evento specifico a San Francisco prima della fine di febbraio, quando invece si terrà il Mobile World Congress 2019 di Barcellona. Si prevede anche una variante del Galaxy S10 dotata di connettività 5G e con batteria da 5.000 mAh al posto di quella normale da 3.500 mAh. Il Galaxy S10 E, invece, dovrebbe montare una batteria da 3.100 mAh e non essere disponibile in versione 5G.

Da un leak proveniente dalla piattaforma di benchmark Geekbench, che i produttori di smartphone usano per testare le prestazioni dei loro dispositivi, emerge invece la notizia che il Galaxy S10 sarà dotato di processore Snapdragon 855 e 6GB di RAM nella versione statunitense, mentre in Europa sarà venduto con processore Exynos 9820, simile per prestazioni e caratteristiche tecniche.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963