fitbit designer edition Fonte foto: Google
WEARABLE

Gli smartwatch di Google diventano Glam

Google annuncia una nuova Collection per i cinturini dei Fitbit Sense e Versa 3, ed il rinnovo della collaborazione con Victor Glemaud: ecco tutte le novità.

La “cura Google" sembra aver fatto bene a Fitbit, nota azienda che da anni produce accessori tecnologici per il fitness tra i migliori sul mercato. Fitbit, per chi non lo sapesse, è passata tra le mani di Google nel novembre 2019 per la cifra monstre di oltre 2 miliardi di dollari, esborso in parte giustificato dalla notorietà raggiunta negli anni dall’azienda a suon di prodotti validi ed apprezzati.

Fitbit, che nasce nel 2007 a San Francisco, ha lanciato la sua prima linea di accessori nel 2014 con l’obiettivo di rendere più “glamour" e dunque appetibili per tutti degli accessori che, in fondo, possono spronare chiunque a muoversi più di quanto faccia, e quindi a sentirsi meglio con se stessi. Nel corso degli anni sono nati quindi diversi accessori per i prodotti Fitbit realizzati in collaborazione con designer del calibro di Kim Shui, Pendleton, PH5, Public School, Tory Burch e Vera Wang, in modo da tenere al polso uno strumento per il benessere senza rinunciare allo stile. Da quando Google ha assunto il timone di Fitbit non ha cancellato le linee di accessori, anzi. Così arrivano due Designer Collection oltre a nuove scelte per i possessori di smartwatch Fitbit Sense e Fitbit Versa 3.

Designer Collection con Brother Vellies

L’ultima inedita Designer Collection di Fitbit è realizzata in collaborazione con Brother Vellies, maison di accessori di lusso “basata sull’ideale di costruire un ponte tra artigiani e culture attraverso il design". La Designer Collection di Brother Vellies è pure frutto di un accordo di lunga durata con il Council of Fashion Designers of America (CFDA) che ha dato a Fitbit l’opportunità di collaborare con designer emergenti.

La collezione per Fitbit è realizzata in pelle Horween, tra cui i cinturini realizzati a mano con oli e coloranti di prima qualità e conciati con tecniche tradizionali affinché si adattino al meglio al polso e con il tempo sviluppino quella finitura invecchiata che piace molto. La Designer Collection di Brother Vellies è disponibile per Fitbit Versa 3 e Sense sul portale di Fitbit per 54,99 euro.

Designer Collection con Victor Glemaud

Nuova collaborazione tra Fitbit e Victor Glemaud. Si tratta di cinturini comodi e versatili realizzati con fibre di plastica riciclata Repreve ed ispirati dagli ideali di inclusività e da un’ampia gamma di tonalità della pelle. Sono disponibili in varie colorazioni che vanno dal chiaro allo scuro, “per far brillare il tuo stile dal giorno alla notte", scrive Google.

Anche questi sono in vendita sul portale ufficiale per Fitbit Versa 3 e Sense per 44,99 euro.

Fitbit Sense e Fitbit Versa 3, la nuova colorazione

Inoltre Google fa sapere che i due smartwatch Fitbit Sense e Versa 3 sono ora disponibili in acciaio inossidabile con colorazione salvia / grigio argento, al solito prezzo di listino di 299,99 euro che tuttavia, a volte, scende a 269,99 euro grazie alle offerte.

Nuovi cinturini in arrivo

A partire dal 25 agosto la colorazione grigio salvia arricchirà anche le colorazioni disponibili per i cinturini, quindi chiunque potrà acquistarlo per 29,99 euro (ma sono spesso in promozione per 14,99 euro). Arriveranno anche i cinturini a strappo, in pelle vegana ed in silicone più morbido, traspirante e resistente a beneficio degli sportivi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963