Good Omens Fonte foto: Amazon
TV PLAY

Good Omens: Amazon Prime Video annuncia la seconda stagione

L’angelo Azphrael e il demone Crowley, dopo aver salvato il mondo dall’apocalisse, tornano protagonisti nel secondo capitolo della divertente serie Good Omens

Amazon Prime Video ha annunciato in questi giorni il via libera alla seconda stagione dell’amatissima serie Good Omens. Micheal Sheen e David Tennant torneranno nei ruoli di chiave: l’angelo Azphrael e il demone Crowley. Saranno sei gli episodi della nuova serie che si girerà in Scozia così, l’improbabile duo che si è unito per salvare il mondo dall’apocalisse, avrà la sua seconda stagione che verrà programmata in 240 paesi.

Good Omens è una serie televisiva britannico statunitense del 2019 basata sul romanzo di Terry Pratchett e Neil Gaiman del 1990 dal titolo Buona Apocalisse a Tutti! In Good Omens Azphrael e Crowley, angelo e demone leader delle rispettive fazioni, si uniscono per scongiurare la fine della Terra dichiarata dal Paradiso e dalle forze degli inferi, perché affezionati, dopo anni di vita sul pianeta, alle usanze terrestri. Neil Gaiman ha dichiarato come la storia, nella sua mente e in quella di Terry, non poteva che avere un continuo:  Azphrael e Crowley non sono mai stati personaggi destinati ad una singola storia.

Good Omens: l’amicizia

Nel nuovo capitolo della serie viene rafforzata l’amicizia tra i due protagonisti. Sventata l’apocalisse, angelo e demone di Good Omens, proseguiranno la loro vita sulla terra, tra i mortali del quartiere di Soho a Londra, fin quando un messaggero compare loro con un mistero a dir poco sorprendente. La nuova stagione approfondirà lamicizia tra Azphrael, angelo davvero pignolo dedito al commercio di libri rari e il demone Crowley di cui apprezziamo la sua frenetica vita.

Neil Gaiman di recente ha dichiarato che "ci sono moltissime domande che le persone hanno fatto riguardo a ciò che è successo dopo e anche a ciò che è successo prima ai nostri angelo e demone preferiti." E pare che Neil e Douglas Mackinnon, il regista della serie, abbiano nel secondo capitolo di Good Omens tutta la voglia di darci delle risposte.

Good Omens: curiosità

Douglas Mackinnon è davvero molto felice di girare la seconda serie in Scozia è la sua patria è pare abbia detto che è "un sogno che si realizza" e con a fianco un angelo e un demone c’è da credergli.

Sembrerebbe che l’angelo Michael Sheen, dopo essere riconfermato per Good Omens, abbia detto scherzando: "Personalmente sono contrario, ma il mondo non si salverà da solo, vero? Se io e David riusciamo a non litigare troppo questa volta potrebbe anche avere una possibilità di finire definitivamente". Siamo sicuri che lo humour non mancherà nella serie: è già presente nel backstage, perfettamente in linea con l’ironia del personaggio Azphrael.

Il co protagonista David Tennant, lo scalmanato demone Crowley, ha reso noto di essere felice di poter recitare ancora una volte le meravigliose parole di Neil e ha poi iconicamente evidenziato: "Probabilmente la notizia della seconda stagione è meno buona per l’universo, perché questo vuol dire che quasi certamente ci sarà una nuova minaccia esistenziale da affrontare". 

Iscriviti ad Amazon Prime Video e guarda la prima stagione di Good Omens

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963