smartphone android Fonte foto: ymgerman / Shutterstock.com
ANDROID

Google elimina un'altra app scaricata da milioni di utenti: quale è

L'app Youmail è stata eliminata dal Play Store da Google perché non rispetterebbe quanto promesso: bloccare le chiamate dei call center

Per una volta Google toglie un’app dal Play Store senza bisogno che qualche società di sicurezza elettronica scopra al posto suo che sia pericolosa. Ma, questa volta, c’è la seria possibilità che Google si sia sbagliata.

L’app in questione è YouMail, serve a mostrare l’ID del chiamante e a filtrare le chiamate spam e quelle automatizzate, ed è stata scaricata da oltre un milione di utenti. YouMail gode di ottima fama, ne hanno ben parlato persino giornali del calibro del Wall Street Journal, New York Times e Washington Post. Eppure Google ha deciso di farla fuori dal Play Store senza preavviso, dopo che c’era stata per anni. Lo sviluppatore di YouMail ha reso noto il fatto e ha criticato Google, prendendola addirittura in giro, e ha comunicato agli utenti dove è adesso possibile trovare l’app rimossa dal Play Store.

Perché Google ha cancellato YouMail

Il perché Google ha buttato fuori dal Play Store l’app di YouMail lo ha spiegato su Twitter, non senza una amara vena ironica, la stessa software house: “Google Play ha cacciato la nostra app per Android perché non sono stati in grado di verificare che riesce a individuare/bloccare lo spam telefonico (come le chiamate robocall). Probabilmente non sono in grado di verificare nemmeno che Spotify manda musica in streaming. E’ tempo di dirglielo: #YouMailBlocksMyRobocalls!“.

Non è servito a YouMail fare appello: l’app resta fuori dal Play Store. Chi volesse continuare a usarla, o iniziare a farlo, può comunque trovarla ancora su APK Mirror, uno store parallelo non ufficiale sul quale c’è l’ultima versione di YouMail (la 4.5.2b). La stessa app si trova anche su altre decine di store, ma non tutti sono affidabili e sicuri. Per questo l’azienda che sviluppa YouMail suggerisce di scaricare l’app solo da APK Mirror.

Google ha sbagliato?

Dietro una decisione del genere ci possono essere solo due possibili cause: Google ha preso un enorme granchio, oppure Google lo ha fatto appositamente. Sul granchio non ci sarebbe neanche da stupirsi, visto che il Play Store è tutto tranne che uno store gestito in modo ottimale. Resta, però, il dubbio: non è che Google ha tolto di mezzo YouMail per mettere maggiormente in luce le nuove e più potenti funzionalità (a dire il vero ottime) antispam telefonico introdotte con Android 10? Già da Android 6, infatti Google ha introdotto alcune funzionalità per filtrare le chiamate in entrata, ma con Android 10 le ha rese decisamente più efficaci.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963