Libero
Google Pixel 7 Fonte foto: google
ANDROID

Google Pixel 7 Ultra, 7 Mini o 7a?

Secondo un leaker nel codice del nuovo Pixel 7 ci sono indizi di un nuovo modello con un display di gamma media, o forse è un mini?

Google dopo aver presentato i nuovi smartphone Pixel 7 e Pixel 7 Pro (in foto) sarebbe al lavoro su un terzo dispositivo, da portare sul mercato nel 2023. Non stiamo parlando dell’attesissimo Pixel Fold, il primo pieghevole di Google, ma di un nuovo telefono con formato classico, le cui tracce sono state scoperte dal leaker e sviluppatore polacco Kuba Wojciechowski all’interno del codice sorgente dei Pixel 7 già in commercio. Un dispositivo, però, di cui al momento si capisce ben poco.

Nuovo Google Pixel: è tutto un mistero

Secondo le specifiche tecniche trovate dal leaker nel codice il nuovo Pixel avrebbe un display identificato come "s6e3fc3-l10", che come fa notare lo stesso leaker, è lo stesso codice del display di Pixel 6, Pixel 6a e Pixel 7 ma anche di Samsung Galaxy A72 (un Super AMOLED, dunque).

Le caratteristiche tecniche di questo display sono una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una risoluzione di 1080p. Non esattamente un pannello di fascia premium e in ogni caso caratteristiche inferiori al display del Google Pixel 7 Pro, ma superiori a quelle del display di Google Pixel 7 che, come è noto, ha ancora lo schermo a 90 Hz.

Ma, rispetto a quest’ultimo display, la risoluzione è inferiore, cosa che potrebbe indicare anche una diagonale inferiore (meno spazio, meno pixel). Insomma: dalle informazioni sul display è impossibile stabilire esattamente di che modello stiamo parlando.

La configurazione delle fotocamere, invece, è presumibilmente da top di gamma visti i tre sensori posteriori: il Samsung Isocell GN1 da 50 MP con OIS (lo stabilizzatore ottico), il Sony IMX787 da 64 MP sempre con OIS e un sensore  Sony IMX712, ancora sconosciuto ma che sembrerebbe un ultra grandangolare da 13 MP e potrebbe essere usato anche per la fotocamera anteriore.

Questa configurazione, però, sarebbe di alta gamma e andrebbe a cozzare con le specifiche tecniche del display che, invece, come già detto non sembra quello di un flagship. Sommando le specifiche, quindi, verrebbe fuori una sorta di cameraphone in miniatura, un "mini-ultra" difficile da decifrare.

Nuovo Google Pixel: quando arriva

Allo stato attuale, con le specifiche tecniche frammentarie che abbiamo a disposizione, non solo è impossibile dire che tipo di dispositivo abbia in mente Google: è anche impossibile sapere quando lo presenterà.

Anche perché non è l’unico device atteso dalla casa di Mountain View: all’appello mancano ancora il Pixel pieghevole e il Pixel Tablet, con l’eventuale stand per la domotica di cui tanto si parla negli ultimi giorni. Di carne al fuoco, quindi, ce n’è davvero tanta e nessuno sa quale nuovo Pixel verrà presentato per primo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963