google stadia Fonte foto: David Marin Foto / Shutterstock.com
TECH NEWS

Google Stadia, quali saranno i giochi disponibili al lancio

Il 19 novembre debutta sul Google Stadia, il servizio di game streaming di Big G. Ecco come funziona e quali sono i giochi disponibili al lancio

17 Novembre 2019 - Manca poco, anzi pochissimo, al debutto di Google Stadia, il servizio di game streaming creato dall’azienda di Mountain View che ha l’obiettivo di rivoluzionare il mondo videoludico. Dal 19 novembre si accenderanno i server di Google Stadia e i fortunati che hanno ricevuto il pre-order potranno accedere con il proprio account (Google ha comunicato che tutti coloro che hanno acquistato il pacchetto Premiere o Founders Edition lo riceveranno entro la fine del mese).

Google Stadia introduce un nuovo modo di vivere l’esperienza videoludica: a fare la differenza non è il dispositivo che si utilizza, ma semplicemente la qualità della propria connessione a Internet. È possibile accedere al proprio account da molti dispositivi diversi (smartphone, computer, smart TV), l’importante è avere una buona connessione alla Rete che permetta di giocare senza nessun tipo di lag. Google ha annunciato la line-up di giochi che gli utenti troveranno al day one: per il momento sono solamente dodici, ma entro la fine dell’anno se ne aggiungeranno almeno un’altra ventina. Ecco quali sono i videogiochi al debutto e come funziona Google Stadia.

Quali giochi sono presenti su Google Stadia al debutto

In totale sono dodici i giochi presenti su Google Stadia il giorno del debutto. Si tratta di titoli importanti, alcuni molto attesi da parte dei gamer. Ecco quali sono.

  • Assassin’s Creed Odyssey
  • Destiny 2: The Collection
  • GYLT
  • Just Dance 2020
  • Kine
  • Mortal Kombat 11
  • Red Dead Redemption 2
  • Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration
  • Samurai Shodown
  • Shadow of the Tomb Raider: Definitive Edition
  • Thumper
  • Tomb Raider: Definitive Edition

Come potete vedere ci sarà Red Dead Redemption 2, che ha fatto il suo debutto su PC da poco, Assassin’s Creed Odyssey, ultimo titolo della serie videoludica firmata Ubisoft, e Mortal Kombat 11. Destiny 2: The Collection sarà l’unico gioco gratuito disponibile al momento del lancio, tutti gli altri dovranno essere acquistati.

Quali giochi verranno aggiunti su Google Stadia entro la fine del 2019

Una line-up che ha fatto storcere il naso a molti, soprattutto per il numero limitato di giochi. Google, però, ha assicurato che entro la fine dell’anno su Stadia verranno lanciati un’altra ventina di titoli tra cui:

  • Attack on Titan 2: Final Battle
  • Borderlands 3
  • Darksiders Genesis
  • Dragon Ball Xenoverse 2
  • Farming Simulator 19
  • Final Fantasy XV
  • Football Manager 2020
  • Ghost Recon: Breakpoint
  • GRID
  • Metro Exodus
  • NBA 2K20
  • Rage 2
  • Trials Rising
  • Wolfenstein: Youngblood

Anche in questo caso ci troviamo di fronte a titoli “tripla A”, ossia dal budget elevato e che hanno ricevuto ottime recensioni da parte della critica

Come funziona Google Stadia

In molti hanno definito erroneamente Google Stadia il Netflix dei videogame. Ma in realtà non è così. In comune hanno solamente il fatto che entrambi utilizzano lo streaming e necessitano di un abbonamento per accedere al servizio (anche se nel 2020 Google Stadia offrirà anche un abbonamento gratuito). Per il resto sono molto differenti.

I giochi disponibili su Google Stadia non sono gratuiti, a eccezioni di alcuni titoli selezionati (ad esempio Destiny 2). Per tutti gli altri è necessario acquistarli, come accade con i videogame per le console o per il PC. Google Stadia offre solamente un modo diverso di giocare, dove a fare la differenza non è l’avere o meno un dispositivo, ma la qualità della connessione. La potenza hardware la offre Google tramite i propri server.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963