harmonyos Fonte foto: runrun2 - stock.adobe.com
ANDROID

HarmonyOS sta arrivando su altri modelli Huawei: quali sono

Per i 14 smartphone Huawei e Honor al centro della voce odierna sarebbe in arrivo HarmonyOS. E se un giorno Huawei portasse l'aggiornamento anche in Europa?

HarmonyOS ha un compito davvero poco invidiabile, quello di tirar fuori Huawei dalle sabbie mobili della diatriba con gli USA. In seguito alla decisione dell’amministrazione Trump arrivata nel 2019 come un fulmine a ciel sereno, Huawei non ha più potuto dialogare con le aziende americane, Google inclusa.

Così l’azienda cinese ha avuto come unica chance quella di approvvigionarsi di Android in versione AOSP, quella cioè priva degli sviluppi che a Mountain View hanno regalato al robottino negli anni, nonché quella prima delle app e dei servizi Google. Una vera e propria facciata quella di Huawei, che ha dovuto architettare in brevissimo tempo una strategia per uscire fuori dall’impasse. La risposta è arrivata da HarmonyOS, un sistema operativo che era già in sviluppo nel quartier generale dell’azienda sul quale è stato spinto il piede sull’acceleratore, in modo da renderlo prima possibile pronto all’impiego su larga scala. Due anni più tardi – lo scorso giugno – Huawei ha ufficializzato HarmonyOS, promettendo che entro fine 2021 avrebbe raggiunto una base installata pari a 300 milioni di dispositivi, 200 milioni dei quali sarebbero stati smartphone.

I 14 smartphone Huawei ed Honor con HarmonyOS beta

Obiettivo che a giudicare dalle mosse della società cinese sarebbe sempre più alla portata. Sembra infatti che Huawei stia progettando di portare HarmonyOS a bordo di altri 14 smartphone a marchio Huawei e Honor, i quali tuttavia – ed è l’aspetto curioso della vicenda – non sarebbero più giovanissimi.

Per il momento si tratta solamente di un’indiscrezione che se diventasse realtà coinvolgerebbe solamente le edizioni cinesi dei seguenti 14 smartphone:

  • Huawei P20
  • Huawei Mate 10
  • Huawei P20 Pro
  • Huawei Mate 10 Pro
  • Huawei nova 5i
  • Huawei Mate 10 Porsche Design
  • Huawei nova 4
  • Huawei Mate RS Porsche Design
  • Huawei nova 4e
  • Honor X10
  • Honor 30S
  • Honor X10 Max
  • Honor 30 Youth Edition
  • Honor Play4

E se HarmonyOS arrivasse anche in Europa?

Gran parte delle edizioni europee di questi smartphone Huawei e Honor sono stati ufficializzati prima delle restrizioni annunciate dagli USA per il gruppo Huawei, di conseguenza hanno mantenuto Android “a pieni poteri" e pure le app ed i servizi Google anche in seguito al ban USA.

Il supporto software però è finito praticamente per tutti, il che significa che in Europa questi prodotti non ricevono più aggiornamenti software, sebbene, è meglio ripeterlo, continuino ad avere Android con le app ed i servizi Google. Sarebbe curioso se al termine della fase di recruiting avviata in Cina per il rilascio di HarmonyOS beta, quando il nuovo sistema operativo a marchio Huawei arriverà in versione stabile nel mercato di casa, l’azienda decidesse di mettere gli utenti europei davanti ad un bivio.

Mantenere Android con le app ed i servizi Google senza più aggiornamenti, oppure dare una chance ad HarmonyOS perdendo app e servizi Google ma ottenendo un sistema operativo nuovo di zecca magari con qualche mese o persino qualche anno di aggiornamenti software garantiti. È ancora presto per dirlo, ma è bene arrivare preparati a quell’ipotetico momento.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963