Libero
huawei nova 9 pro Fonte foto: Huawei
ANDROID

Huawei Nova 9 e Nova 9 Pro ufficiali: ottime fotocamere ma niente Android

Huawei Nova 9 e Nova 9 Pro sono ufficiali in Cina: arrivano con ottime fotocamere e ricariche ultra rapide, ma mancano app e servizi Google

A pochi giorni dall’annuncio di Huawei Nova 8i, Huawei ha presentato in Cina altri due nuovi smartphone di fascia media, Nova 9 e Nova 9 Pro. I due, come tutti gli smartphone Huawei recenti, scontano l’assenza di Android, dei servizi e delle app Google, e la mancanza della connettività 5G, per questo l’azienda dapprima li commercializza in Cina e poi valuta di portarli anche su altri mercati.

Tolte le due assenze pesanti in occidente, Huawei Nova 9 e Nova 9 Pro trovano il loro principale punto di forza nella tecnologia usata per la ricarica rapida, che porta il secondo sulla soglia dei 100 watt di potenza, un valore incredibile. Non meno rilevante l’offerta in termini di fotocamere, dove ancora una volta Nova 9 Pro si distingue rispetto al fratello per la presenza di una doppia fotocamera nella superficie frontale: così si ottiene una fotocamera “tradizionale" e una invece con ottica ultra grandangolare che è perfetta per i selfie con gruppi numerosi di persone. Huawei inoltre ha incluso diverse “chicche" software: modalità vlog, audio zoom, e dual view video, per registrare simultaneamente con fotocamera posteriore e anteriore.

Huawei Nova 9 e Nova 9 Pro, caratteristiche tecniche

Molte delle caratteristiche tecniche di Huawei Nova 9 e Nova 9 Pro sono condivise, per cui vale la pena trattarli insieme e specificare di volta in volta le differenze. I due nuovi smartphone di Huawei puntano su un chip Snapdragon 778G privo della connettività 5G (quindi con 4G LTE), un octa core realizzato a 6 nanometri con frequenza massima di 2,4 GHz. Memoria RAM da 8 GB e spazio di archiviazione di 128 o 256 GB.

Huawei Nova 9 ha un display da 6,57 pollici, Nova 9 Pro da 6,72 pollici. Entrambi hanno però risoluzione Full HD+, lettore di impronte digitali integrato, frequenza di aggiornamento di 120 Hz e di campionamento del touch di 300 Hz per assicurare la massima reattività ai comandi.

Huawei Nova 9 e Nova 9 Pro hanno le medesime fotocamere posteriori, che sono quattro su entrambi: un sensore grandangolare principale da 50 MP f/1.9, un ultra grandangolo da 8 MP f/2.2, uno per le macro da 2 MP f/2.4 e infine uno per la rilevazione della profondità di campo sempre da 2 MP f/2.4.

Sulla superficie frontale invece Nova 9 ha una fotocamera da 32 MP f/2.0 mentre Nova 9 Pro possiede due fotocamere, una “tradizionale" da 32 MP e l’altra, anch’essa da 32 MP ma ultra grandangolare con angolo di visione di 100 gradi.

Sul fronte della connettività, come anticipato, è assente il 5G ma per il resto non manca nulla. Batteria da 4.300 mAh su Nova 9, da 4.000 su Nova 9 Pro, con il primo ricaricabile fino a 66 watt e il secondo fino a 100 watt. Entrambi possiedono il sistema operativo HarmonyOS 2.0.

Huawei Nova 9 e Nova 9 Pro, disponibilità e prezzi

Huawei Nova 9 e Nova 9 Pro sono già in preordine in Cina dove saranno disponibili a partire dal 29 settembre. Nessuna informazione, per il momento, in merito ad una commercializzazione al di fuori dei confini cinesi, quindi non sappiamo se arriveranno in Europa.

In Cina si parte dall’equivalente di 355 euro per Huawei Nova 9 in versione con 8 GB di memoria RAM e 128 GB di spazio di archiviazione e dall’equivalente di 460 euro per Nova 9 Pro con lo stesso quantitativo di memorie.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963