Smartphone Galaxy Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Il Samsung Galaxy A90 avrà una telecamera autoregolabile

Samsung si prepara a lanciare un nuovo smartphone di fascia media, il Galaxy A90, dotato di un comparto fotografico unico nel suo genere

1 Marzo 2019 - Il nuovo smartphone Galaxy A90 di Samsung potrebbe portare nella gamma A del gigante coreano una grande novità nel comparto fotografico: la fotocamera a scomparsa, scorrevole e rotante con meccanismo motorizzato. Lo riporta su Twitter, citando però fonti anonime, il leaker Oneleaks.

Una fotocamera del genere potrebbe essere usata sia come obiettivo anteriore che posteriore e renderebbe rivoluzionario, rispetto all’attuale gamma Samsung e non solo, il design di questo smartphone di fascia media. In un colpo solo, infatti, si potrebbero eliminare sia i fori e notch vari per la fotocamera frontale, sia lo spazio dedicato agli obiettivi della fotocamera posteriore. Tutto verrebbe racchiuso in un’unica fotocamera a scomparsa, che potrebbe essere girata meccanicamente da un lato o dall’altro a seconda delle esigenze dell’utente.

Come sarà la fotocamera rotante a scomparsa del Galaxy A90

Onelaks, che di solito è una fonte molto affidabile, descrive questa fotocamera come un mix tra la fotocamera dell’Oppo Find X e quella dell’Oppo N1. Il primo ha la fotocamera scorrevole, che scompare quando non è in uso, il secondo ha la fotocamera rotante. Per Samsung, invece, una fotocamera del genere sarebbe una novità ma la stessa azienda ha dichiarato nei mesi scorsi di voler usare la gamma A per introdurre delle soluzioni mai sperimentate in passato.

La notizia della fotocamera pop up sul Galaxy A90 era circolata già a inizio febbraio, ma non si parlava anche di fotocamera rotante. Da notare che la scelta di una fotocamera a scomparsa permetterebbe a Samsung di fare a meno di notch e fori sul Galaxy A90, quindi questo smartphone potrebbe essere veramente “a tutto schermo.

Samsung Galaxy A90: caratteristiche tecniche

Il Galaxy A90 sarà lo sartphone di punta della gamma media di Samsung e si andrà presto ad aggiungere ai già presentati, al Mobile Wolrd Congress di Barcellona terminato ieri, A30 e A50. Si tratterà di un dispositivo dalle più che buone prestazioni grazie al processore Exynos affiancato da 6 o 8GB di RAM e da 128GB di storage. Al momento si parla di schermo da 6 pollici o più (l’A30 e l’A50 hanno entrambi uno schermo da 6,4 pollici), in formato 19:9 e con risoluzione FullHD+ (2340×1080 pixel). Ci si aspetta una batteria da almeno 4.0000 mAh, come quella dei due fratelli minori.

L’ipotesi della fotocamera rotante a scomparsa, invece, rende più difficile ipotizzare la risoluzione e le caratteristiche tecniche dell’intero comparto fotografico. L’A50 monta una soluzione completamente diversa, e molto più classica: una fotocamera anteriore da 25 MP e tre posteriori da 25 MP, 5 MP e 8MP. Con le ultime due destinate alle foto di profondità e a quelle ultra-wide. Il fatto che la fotocamera dell’A90 possa ruotare potrebbe anche voler dire che almeno una delle tre fotocamere posteriori possa essere eliminata, molto probabilmente la principale. Ricordiamo però che queste indiscrezioni, per quanto provengano da una buona fonte, devono ancora trovare conferma.