tv-lg-arrotolabile Fonte foto: com. stampa
TECH NEWS

Il televisore LG che si arrotola è realtà e arriverà quest'anno

La casa coreana ha presentato il modello "definitivo" del TV che si arrotola. Dotato di un pannello OLED da 65 pollici, è compatibile con Siri e Alexa

8 Gennaio 2019 - Le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi sulle novità LG al CES 2019 iniziano a trovare conferma: il produttore coreano ha infatti presentato il primo TV OLED che si arrotola, l’LG Signature OLED TV R (modello 65R9 da 65 pollici). Questa TV è l’evoluzione del prototipo mostrato sempre al CES l’anno scorso, ma anche l’erede del Signature OLED TV W da 65 o 77 pollici da parete rinominato, per le sue dimensioni, “Wallpaper”. Si tratta di un televisore innovativo che porta sul mercato grandi novità sia in fatto di tecnologia che di design.

Secondo LG il Signature OLED TV R si integrerà perfettamente nelle moderne abitazioni, dove non sempre lo spazio a disposizione permette di impegnare una intera parete per un televisore a schermo piatto di grandi dimensioni. L’LG Signature OLED TV R nasce quindi per unire l’elevata qualità visiva offerta da uno schermo OLED con la comodità di un proiettore, che occupa spazio solo quando effettivamente utilizzato ma che non riesce a riprodurre il contrasto e la profondità del nero di una televisione.

Com’è il TV che si arrotola di LG

L’LG 65R9 ha un design minimalista: da una base in alluminio spazzolato con la copertura degli speaker in lana di alta qualità, che poggia su una sottile cornice rettangolare, fuoriesce in parte o completamente, lo schermo quando la TV viene accesa. Tre sono le possibili modalità in cui può operare l’LG Signature OLED TV R: Full View, Line View e Zero View.

Quando è completamente aperto (Full View) è a tutti gli effetti una Smart TV da 65 pollici con risoluzione 4K e processore Alpha 9 di seconda generazione, dotata delle più recenti tecnologie come Apple AirPlay 2, Siri e HomeKit. Quando lo schermo è srotolato solo in parte (Line View) esso diventa un display molto basso e largo, su cui si può proiettare l’ora, il meteo, la temperatura o uno stream di foto. Quando lo schermo è completamente arrotolato (Zero View) sparisce all’interno della base ma questo Signature di LG può ancora essere utilizzato come impianto stereo, grazie alla soundbar con sistema Dolby Atmos a 4.2 canali e 100W di potenza con front firing. LG garantisce che il meccanismo di apertura e chiusura di questo display è progettato per reggere non meno di 10 mila cicli.

Questa TV intelligente è compatibile anche con Amazon Alexa ed è dotata di una sofisticata elettronica dedicata all’AI, che migliora la qualità del suono e delle immagini. Essendo completamente connessa a Internet può riprodurre musica e video da iTunes, oltre che dai dispositivi Apple con cui è pienamente compatibile. Al momento LG non ha comunicato il prezzo finale del Signature OLED TV R, né quando la data esatta di inizio della commercializzazione che, però, sarà entro quest’anno.

Contenuti sponsorizzati