Libero
iphone 14 pro Fonte foto: Thanes.Op / Shutterstock
TECH NEWS

IPhone 15 non avrà tasti fisici: l'indiscrezione trova una conferma

Il fornitore di Apple Cirrus Logic sta lavorando a un nuovo HPMS destinato a un non meglio definito “cliente strategico”. Conferme arrivano anche dagli analisti di Barcley

Ci sono costantemente nuove voci suii futuri iPhone 15 di Apple, ma quella trapelata nelle ultime ora potrebbe confermare un cambiamento epocale sulla nuova gamma di melafonini. Come riferisce MacRumors, infatti, il fornitore di Apple Cirrus Logic potrebbe aver rivelato importanti cambiamenti per la serie iPhone 15.

La società ha annunciato in una lettera agli azionisti che sta lavorando a un nuovo HPMS che sarà utilizzato da un "cliente strategico". HPMS è un chip a segnale misto ad alte prestazioni che sarà rilevante per i prodotti che verranno lanciati nella seconda metà del 2023. Lo stesso chip sarà del tipo che attualmente alimenta il Taptic Engine per gli iPhone di Apple ed è chiaro come queste funzioni di vibrazione saranno assolutamente centrali per un telefono senza pulsanti fisici.

La conferma di Barclays

L’iPhone 15 è stato persino menzionato in una comunicazione agli investitori la scorsa settimana da parte degli analisti di Barclays Blayne Curtis e Tom O’Malley. I due hanno affermato che il nuovo componente Cirrus Logic menzionato farà probabilmente parte di Taptic Engine aggiuntivi che gestiranno i (probabili) pulsanti tattili sui modelli di iPhone 15 Pro.

Tutte queste nuove indiscrezioni non fanno altro che confermare quanto già rivelato dall’analista Ming Chi Kuo, uno dei più rilevanti leaker del mondo Apple. Kuo ha già affermato che uno dei maggiori cambiamenti nell’iPhone Pro e della versione Ultra (o Pro Max) saranno i pulsanti sensibili al tocco al posto di quelli fisici.

Tasti tattili per iPhone 15 Pro e Ultra

Non è chiaro cosa accadrà allo switch per disattivare le notifiche, ma se sia il volume sia i tasti di blocco stanno per diventare "virtuali", potrebbe darsi che Apple voglia un iPhone completamente privo di parti fisiche all’esterno.

I potenti Taptic Engine sono stati a lungo utilizzati per imitare i pulsanti in cui si vuole offrire solo la sensibilità al tocco. Un esempio è nell’iPhone SE dove il pulsante Home non si muove affatto, ma finge di farlo con l’aiuto del feedback delle vibrazioni.

Lo stesso tipo di feedback è stato utilizzato anche quando Apple aveva ancora il 3D Touch con touchscreen in grado di percepire la forza con cui lo si premeva. La soluzione è utilizzata anche nell’Apple Watch e nel touchpad dei laptop MacBook. Tuttavia, sembra che l’iPhone 15 e l’iPhone 15 Plus standard dovrebbero ancora avere pulsanti meccanici.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963