kevin can fk himself Fonte foto: Amazon Prime Video
TV PLAY

Kevin can f**k himself: di cosa parla la nuova serie Amazon

La prima stagione verrà distribuita da Prime Video a partire dal 27 agosto: ecco tutto quello che sappiamo su questa nuova serie tv

Annie Murphy, reduce dall’Emmy per la serie Schitt’s Creek è la protagonista di Kevin can f**k himself che Prime Video metterà a disposizione dei suoi abbonati dal 27 agosto, una dark comedy brillante che promette di farci sorridere, ma anche riflettere sulla vita di tutti i giorni con un buon equilibrio.

Kevin can f**k himself è stata accolta con grande favore da fan e critica dopo le prime messe in onda sulla rete via cavo AMC negli Stati Uniti. L’arrivo in Italia è previsto per la fine del mese, ma le premesse perché ci si appassioni nelle otto puntate ad Allison McRoberts ci sono tutte. L’umorismo nero di Kevin can f**k himself si può intuire già dal nome, che può essere tradotto in italiano con "Kevin può andare a fan…", e d’altronde questa serie si preannuncia del tutto anticonvenzionale grazie anche alla combinazione di riprese in studio e riprese fatte telecamera a spalla nelle situazioni più intime della protagonista. Insomma, sarà una serie tutta da scoprire, e potrà essere un successo internazionale: sarà disponibile nel catalogo di Amazon Prime Video in tutto il mondo a esclusione di Stati Uniti, Canada e Portogallo.

Curiosità di Kevin can f**k himself

Il titolo della serie Kevin can f**k himself richiama fortemente il titolo di un’altra serie ovvero Kevin can wait, una sitcom trasmessa tra il 2016 e il 2018 dall’emittente americana CBS e poi cancellata. Questa era stata infatti fortemente criticata per via dei rapporti familiari e in particolare di come la moglie, interpretata da Erinn Hayes, protagonista della serie, era stata fatta fuori nella seconda stagione. Qualcosa non è andato come avrebbe dovuto. Questo è stato il punto di partenza del lavoro di  sceneggiatura di Valerie Armstrong e dei produttori esecutivi Rashida Jones e Will McCormack che in Kevin can f**k himself hanno cercato di esplorare le implicazioni e i ruoli di genere all’interno delle familiari americane.

Cosa sappiamo di Kevin can f**k himself

Allison McRoberts sarà il prototipo della moglie perfetta tipico delle sitcom americane, quelle devote, che accettano sempre la battuta e quando è rivolta contro di loro ha stampato sul volto sorriso e ironia. Suo marito sposandola ha letteralmente vinto la lotteria, lei è adorabile e lui è un tenero bamboccione, scolatore di birra e di chiacchierate sul nulla con Kevin il suo migliore amico, amante del football e sicuramente non una persona da intelligenza acuta. Allison ha un marito divertente e una vicina di casa, Patty O’Connor, una donna pessimista e intelligente molto affine alla protagonista.

Un giorno la moglie perfetta, si risveglia da un lungo sonno, un fatto accaduto nella sua vita, le mette quegli occhiali che fino a quel momento non aveva e le farà vedere e sentire tutte le ingiustizie che fino a quel momento le erano passate davanti. Allison in un istante, quando ha in mano la bottiglia del vetro appena rotta, sarà illuminata e realizzerà quello realmente vuole.

Cosa accadrà? Lo scopriremo episodio dopo episodio a partire dal 27 agosto su Prime Video.

Iscriviti ad Amazon Prime Video per vedere la serie TV Kevin Can F**K Himself

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963