la casa di carta Fonte foto: Web
TV PLAY

La Casa di Carta 5, quando esce la serie TV su Netflix

La serie tv spagnola più famosa di Netflix sta per tornare: di cosa parlerà? Chi morirà? E soprattutto quando la vedremo? Ecco tutte le anticipazioni

La Casa di Carta, una delle serie tv più famose trasmesse su Netflix, è giunta alla sua quinta stagione. Ebbene sì, questo è quanto rivelato da una delle attrici protagoniste della serie. La notizia ha subito causato l’entusiasmo dei fan, che stagione dopo stagione, sono aumentati in modo esponenziale.

Sicuramente questo è un successo importante per Netflix, che in origine aveva deciso di acquistare le prime puntate e rimaneggiarle per renderle più appetibili. In seguito, è diventato il produttore della serie, facendola diventare in poco tempo una delle più viste di sempre su Netflix (anche in Italia), trasmettendo le successive stagioni, fino ad arrivare alla quarta, pubblicata ad aprile 2020. Nonostante sia passato poco tempo, sembra proprio che il Professore e i suoi compagni stiano per tornare.

Casa di Carta 5: anticipazioni

L’annuncio della quinta stagione circola ormai da tanto tempo: era stata l’attrice Itziar Ituño, che interpreta Lisbona nella serie, che aveva annunciato “Stiamo girando la quarta stagione e ho la sensazione che non finirà qui”. Questo aveva dato modo ai fan di pensare ad un imminente arrivo anche de La Casa di Carta 5. Il rumor è stato poi confermato da Formula TV e addirittura dal regista Jesús Colmenar durante il Festival del Cinema di Almería. In quell’occasione si era lasciato andare, ammettendo che forse ci sarebbe stato uno spin-off. Insomma, ormai la notizia è quasi certa anche se manca ancora la comunicazione ufficiale da parte di Netflix.

Di cosa parlerà la Casa di Carta 5? Ipotesi sulla trama

Naturalmente ancora non si hanno notizie certe sulla nuova stagione. Tuttavia, è possibile ipotizzare come si evolverà la trama. Diverse fonti sostengono che le vicende attraverseranno i confini della Spagna. In un’intervista Alex Pina, ideatore della serie, ha sottolineato il carattere ispanico del prodotto, ma comunque non ha escluso la possibilità di spostarsi anche in altri Paesi. Nelle stagioni precedenti i personaggi avevano traslocato, per esempio Il Professore era andato a vivere nelle Filippine, e forse questo potrebbe essere uno spunto utile per sviluppare la trama della nuova stagione. Altri sostengono che la miglior ambientazione per preservare l’anima latina potrebbe essere il Sud America, dove lingua e cultura sono sicuramente vicine a quelle originali.

I più concreti si rifanno al finale della quarta stagione per capire come si evolveranno le vicende. Nelle ultime puntate trasmesse nel 2020 (da qui in avanti ci sono alcuni spoiler, fate attenzione) Lisbona è stata appena liberata e si ritrova col resto del gruppo dentro la Banca di Spagna, mentre Nairobi, uno dei personaggi chiave, viene uccisa da Gandìa. Nel frattempo, fuori dalla Banca Alice Sierra ha in pugno il Professore, lo ha scovato nel suo nascondiglio segreto, ma è sola e in borghese.

Insomma, la quarta serie è tutt’altro che risolta, quindi quella successiva potrebbe – anzi dovrebbe – riprendere proprio dentro la Banca spagnola. Senza alcun dubbio ci sono ancora molte domande a cui rispondere e non è possibile che La Casa di Carta 5 le ignori tutte: Come uscirà il gruppo dall’edificio? Che fine farà il Professore? Anche Alicia – come aveva fatto Lisbona – deciderà di entrare nel gruppo dei rapinatori? Ma soprattutto, chi è Alicia? Ha dei legami con Tatiana, la moglie di Berlino? Senza contare che Alicia sta per avere un bambino e magari potrebbe partorire nella quinta stagione, aiutata dal Professore. Insomma, le possibilità sono infinite.

La Casa di Carta 5: chi morirà?

Uno dei tanti insegnamenti che ci ha dato La Casa di Carta è che non dobbiamo affezionarci ai personaggi, perché molti cadono a causa di una bomba, sparatoria, scontri con la polizia o altre cause. Nella prima stagione il primo a morire è Oslo, cugino e amico di Helsinki. La sua morte è lacerante: dopo essere stato tramortito con un tubo di ferro dalla polizia, cade in uno stato vegetativo; sarà proprio Helsinki a soffocarlo per evitargli ulteriori sofferenze.

La seconda morte è quella di Mosca, il padre di Denver, che viene ferito durante uno scontro con la polizia, proprio mentre Tokyo sta rientrando nell’edificio perché appena liberata dal Professore. E anche questo è stato un colpo molto duro. Ma la terza morte è quella che sconvolge maggiormente: parliamo di Berlino, personaggio controverso ma che suscita estremo affetto nei fan della serie. Lui, dipinto come spregiudicato ed egoista, decide alla fine di sacrificarsi per permettere ai suoi compagni di scappare dalla Zecca spagnola.

La quarta morte è avvenuta nell’ultima stagione ed è quella di Nairobi, uno dei personaggi più amati de La Casa di Carta. Quando sembrava ormai sana e salva, dopo varie torture da parte di Gandia, viene sparata proprio da quest’ultimo alle spalle, causando l’incredulità dei suoi compagni di avventura e di chi da dietro lo schermo guardava la serie col fiato sospeso.

Insomma, La Casa di Carta non risparmia nessuno, neanche quei personaggi che più di tutti sono riusciti a conquistare il cuore del pubblico e hanno saputo dare un valore unico alla trama. Chissà chi morirà nel La Casa di Carta 5. Non resta che attendere l’annuncio ufficiale e la pubblicazione su Netflix.

Quando esce La Casa di Carta 5

Ancora non ci sono date ufficiali sull’uscita de La Casa di Carta 5, ma è sicuro che bisognerà aspettare il prossimo anno. Netflix punta molto su questa serie TV ed è già pronta la sceneggiatura. E con la fine del lockdown, è anche possibile tornare a registrare i nuovi episodi. Probabilmente la Casa di Carta 5 uscirà tra la aprile e giugno del 2021.

Come vedere La Casa di Carta in streaming

Se in attesa dell’inizio della nuova stagione volete rivedere tutte le puntate precedenti, basta accedere a Netflix (dovete avere un abbonamento) e premere sul banner de La Casa di Carta. Potrete scegliere se ricominciare dalla prima puntata della prima stagione, oppure se recuperare solamente l’ultima. Inoltre, potete provare a vedere in diretta streaming in lingua originale La Casa di Carta per imparare lo spagnolo e fare pratica sull’ascolto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963