Libero
spotify plus abbonamento low cost Fonte foto: Nattanart P / Shutterstock
TV PLAY

La miniserie sulla nascita di Spotify

I sei episodi raccontano, in modo romanzato, come l’imprenditore Daniel Ek ha rivoluzionato il mondo della musica

Per molte persone è una app di uso comune, come tante altre; la risorsa perfetta quando si ha voglia di ascoltare la propria musica preferita oppure scoprire qualche nuovo artista. Eppure, anche dietro Spotify c’è una storia interessante da raccontare e a farlo ci pensa The Playlist, miniserie in uscita su Netflix fra pochi giorni.

Sebbene oggi tendiamo a dare per scontata la possibilità di ascoltare musica in streaming gratuitamente, infatti, in realtà si è trattata di una vera rivoluzione nel mondo musicale.

Di cosa parla The Playlist

La miniserie The Playlist ha protagonista il giovane imprenditore tech svedese Daniel Ek, ovvero uno dei fondatori di Spotify. Il servizio musicale che offre lo streaming di musica e di brani di varie case discografiche è stato sviluppato da Ek e Martin Lorentzon nel 2006. Nel 2015 il servizio contava più di 75 milioni di utenti e un anno più tardi erano 40 milioni quelli che pagavano un abbonamento.

La strada per arrivare a questi traguardi straordinari, però, è stata lunga. La miniserie si propone di raccontare questo percorso: il duro lavoro di Ek e dei suoi principali partner, la determinazione nel rivoluzionare un intero settore offrendo musica in streaming in modo gratuito e legale in tutto il mondo, la forza di volontà inesorabile, la fede nei propri sogni… Sono serviti tutti questi ingredienti, e non solo, per mettere in discussione lo status quo e cambiare il modo in cui ascoltiamo la musica.

The Playlist non vuole essere una docuserie, ma una narrazione di intrattenimento e romanzata ispirata a una storia vera: se a Ek e soci spetta quindi il ruolo degli eroi buoni della storia, ci saranno anche "forze antagoniste", rappresentate da case discografiche, artisti e personalità influenti ancorati al business tradizionale del mondo musicale.

Chi recita in The Playlist

La miniserie in sei episodi è realizzata da Per-Olav Sørensen, regista norvegese. Nel cast ci sono Edvin Endre (già visto in Vikings) nei panni di Daniel Ek; Gizem Erdogan nel ruolo dell’avvocata a capo del team legale e Christian Hillborgm in quello di Martin Lorentzon. Completano il cast Ulf Stenberg, Joel Lützow, Janice Kavander e Hanna Ardéhn.

Quando esce The Playlist

L’idea di una serie dedicata a Daniel Ek e alla sua vicenda imprenditoriale risale al 2019: «È un esempio grandioso di come una storia locale possa avere un impatto globale», avevano spiegato da Netflix.

Le riprese della serie sono partire però solo nel giugno 2021 in Svezia, a Stoccolma, e la postproduzione è stata avviata cinque mesi più tardi. Finalmente The Playlist sarà visibile su Netflix dal 13 ottobre 2022.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963