Libero
La cassa Scloby Fonte foto: Scloby
SMART EVOLUTION

La ristorazione si fa digitale con la cassa cloud Scloby

Grazie a Scloby la catena di ristorazione Healthy Color digitalizza ordine ed emissione dello scontrino

La crisi scatenata dal Covid-19 ha fatto sì che la tecnologia entrasse in pianta stabile all’interno del mondo della ristorazione. La necessità di limitare i contatti interpersonali e l’interazione con i menu ha infatti portato la stragrande maggioranza dei ristoratori ad adottare soluzioni digitali per rispettare le disposizioni di sicurezza emanate dal Governo.

In questo scenario si inserisce Scloby, PMI innovativa nata all’interno dell’incubatore di aziende del Politecnico di Torino (l’I3P, Incubatore Imprese Innovative del Politecnico di Torino) e ora parte del Gruppo Zucchetti, che grazie alla sua soluzione di cassa cloud è in grado di offrire servizi innovativi a tutte le attività ristorative dello Stivale e non solo. Tra queste anche Healthy Color, la catena di ristorazione Healthy creata dal rapper Sfera Ebbasta e dal calciatore del Napoli Andrea Petagna.

La cassa cloud Scloby per digitalizzare Healthy Color

Grazie alle soluzioni cloud ideate da Scloby, Healthy Color offre alla propria clientela una esperienza ominicanale all’interno del ristorante. Nello specifico, il processo di digitalizzazione di Healthy Color riguarda due aspetti fondamentali dell’esperienza ristorativa di qualunque cliente: la scelta delle pietanze attraverso il menù e il pagamento del conto.

Menu SclobyFonte foto: Scloby

Grazie al menu digitale, il cliente non dovrà fare altro che scansionare il codice QR presente sui tavoli, scegliere le pietanze preferite e inviare l’ordine che il cameriere riceverà direttamente in cassa. Il tutto dallo smartphone e senza che sia necessario interagire con persone esterne alla propria cerchia. A fine pasto, invece, il cliente potrà chiedere di ricevere lo scontrino in formato PDF al suo indirizzo email: in questo modo non sarà necessario stampare nulla e sarà più semplice archiviare gli scontrini per chiedere, ad esempio, un rimborso al proprio datore di lavoro.

Lo scontrino digitale garantisce vantaggi anche agli esercenti: non stampando gli scontrini si risparmia energia e carta, tagliando sensibilmente una spesa altrimenti obbligatoria. Basti pensare che un rotolo di carta per gli scontrini può costare anche 2 euro e in un bar di una grande città si può consumare anche un rotolo al giorno. Insomma, si possono risparmiare oltre 700 euro l’anno.

Cassa SclobyFonte foto: Scloby

“La possibilità di non dover più stampare gli scontrini ha rappresentato per noi una vera e propria rivoluzione – racconta Attilio Bencardino, Restaurant Manager presso Healthy Color. Non dover più conservare e gestire le ricevute cartacee ci permette di semplificare notevolmente le operazioni, oltre ad avere un impatto molto significativo sulla sostenibilità economica e ambientale”.

Non va dimenticato, infatti, che la carta chimica utilizzata per stampare scontrini non può essere riciclata (va conferita nell’indifferenziato) a causa del bisfenolo, sostanza plastica altamente inquinante. Insomma, oltre ad aiutare le proprie finanze si contribuisce anche a mantenere un mondo più sano e sostenibile.

 

Contenuto offerto da Scloby

TAG:

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail Plus

Più spazio per la tua mailScegli la dimensione che fa per te: 5GB o 1TB
di spazio con Libero Mail Plus!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963