bumble Fonte foto: boumenjapet - stock.adobe.com
APP

L'app di dating al femminile Bumble lancia Night In: video quiz per conoscere il partner

Bumble è sulla cresta dell'onda e ne approfitta per presentare nuove funzioni come "Night In": scopri se lui fa per te sottoponendolo ad un test.

Bumble, l’app di dating al femminile, taglia le distanze causate dal distanziamento sociale e lancia i video quiz con Night In. Si tratta di una feature che offre la possibilità di rispondere ad alcune domande attraverso le quali confrontarsi con il partner, conoscendosi meglio e scoprendo se la persona dall’altra parte del monitor è davvero l’anima gemella.

La feature dedicata alle chat video dell’app di dating non è però del tutto nuova. Infatti, il lancio risale al 2019 ma, dopo un anno a pieno regime a causa della pandemia ancora in atto con un incremento del 70% dei suoi utilizzatori, Bumble ha deciso di fare di più inserendo servizi aggiuntivi per rompere il ghiaccio e permettere di fare nuove conoscenze senza uscire di casa. Caratterizzata dalla scelta di far fare alla donna il primo passo, dopo lo swipe verso destra di entrambi è infatti lei a inviare il primo segnale inviando un messaggio nella chat di coppia, l’applicazione punta ad avvicinare i suoi iscritti, creando un ambiente piacevole e divertente anche in un periodo difficile come quello attuale.

Bumble Night In, i giochi per il primo appuntamento virtuale

La funzionalità introdotta dall’app prevede, almeno per il momento, la possibilità di creare una partita in stile trivia per conoscere meglio quello che potrebbe diventare a tutti gli effetti il proprio partner, da organizzare anche con anticipo ogni giorno tra le 6 di sera e la mezzanotte. Le domande consentirebbero ai due partecipanti di svelare alcuni aspetti peculiari della propria personalità, facendo così scattare la scintilla dell’amore.

Come fa sapere Bumble, al quiz potrebbero aggiungersi presto altre tipologie di gioco ma non solo. Infatti, l’idea della compagnia è quella di poter integrare altre tipologie di esperienze virtuali, ampliando così il ventaglio delle possibilità per un primo appuntamento da ricordare.

Bumble Night In, così il primo appuntamento diventa virtuale

Secondo un recente sondaggio effettuato da Bumble tra i propri iscritti, la modalità di incontro virtuale – almeno in prima battuta – ha tutte le potenzialità per rimanere tra le preferite anche in futuro. Non sarebbe dunque legata esclusivamente alla pandemia, dove il distanziamento sociale è d’obbligo, ma anche ad altri fattori importanti come la sicurezza e la possibilità di interrompere l’incontro in qualsiasi momento, nel caso in cui dovessero venire meno i presupposti per un appuntamento coi fiocchi.

Bumble Night In, chi può utilizzare i quiz

I quiz di Bumble Night In sono attualmente disponibili esclusivamente per gli utenti sul territorio degli Stati Uniti d’America e in Canada; almeno per il momento, l’app non ha svelato alcun piano per la diffusione della funzionalità al di fuori dei confini delle due nazioni. Ciò non preclude che, in caso di risultati positivi, i giochi possano essere rapidamente introdotti in tutti gli altri paesi del mondo in cui è disponibile l’applicazione, Italia compresa

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963