Libero
squid game Fonte foto: Netflix
APP

Le app di Squid Game sono tutte pericolose: ecco perché

Gli hacker approfittano del successo planetario di Squid Game e pubblicano le prime app ispirate alla serie coreana dei record: ecco cosa si rischia a scaricarle

Che Squid Game sia un fenomeno globale, che probabilmente passerà alla storia dello streaming, lo si intuisce non solo dai dati di ascolto resi noti da Netflix ma anche dal fatto che, come spesso accade in casi del genere, gli hacker stanno già cercando di sfruttarne il nome per diffondere virus di vario genere e app pericolose. Da ben due ricercatori di sicurezza arrivano avvertimenti specifici: queste app possono essere molto pericolose.

Dei due ricercatori uno, con profilo Twitter "Re-ind", è semi sconosciuto mentre l’altro, Lukas Stefanko, è un noto e affidabile Malware Researcher della società di sicurezza informatica ESET. L’allarme non è affatto da sottovalutare perché una delle app, in particolare, può infettare il telefono con un virus noto e pericoloso: Joker. In generale, però, è meglio stare alla larga da ogni tipo di app che sfrutta il nome di Squid Game per collezionare download: non esiste nessuna app ufficiale di Squid Game, né di nessun’altra serie TV di Netflix, e ogni app che ne porta il nome è potenzialmente pericolosa: nella migliore delle ipotesi lo smartphone viene inondato di pubblicità, nella peggiore ci si becca un virus. Come Joker, che a dispetto del nome non è affatto uno scherzo da poco.

Squid Game: l’app infetta

La finta app di Squid Game si chiama "Squid Game Wallpaper" e promette la possibilità di scaricare sfondi ad alta risoluzione tratti dalla ormai famosa serie TV coreana trasmessa su Netflix.

L’app, però, dopo il download scarica ed esegue una libreria che, a sua volta, scarica il virus Joker. Questo meccanismo a Matrioska è tipico delle app infette e serve a passare indenni dai controlli antivirus del Play Store.

Dopo la segnalazione, Google ha rimosso l’app Squid Game Wallpaper dal Play Store e, adesso, non è più disponibile. Ma chi l’ha già installata farebbe meglio a rimuoverla subito e ad eseguire una scansione antivirus sul proprio dispositivo.

Malware Joker: perché è pericoloso

Joker è un virus informatico "di successo": salito agli onori delle cronache a inizio 2019, già a metà anno aveva infettato oltre mezzo milione di utenti. Da quel momento in poi è stata una scalata, con sempre più app infette che lo trasmettevano.

Joker, al suo interno, ha due componenti molto pericolose: una parte "spyware", che ruba i dati sensibili dell’utente (tra i quali potrebbero esserci anche quelli di carte di credito e altri strumenti di pagamento) e una parte "adware", che prendendo possesso del "dialer" (cioè della componente del sistema operativo che serve a fare le chiamate) non fa altro che chiamare numeri a pagamento in background.

Il risultato è che l’utente, da un momento all’altro, potrebbe trovarsi con il conto telefonico alle stelle a causa di abbonamenti e servizi a pagamento, attivati a sua insaputa.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963