iphone economico Fonte foto: ViktoriyaFivko / Shutterstock.com
APPLE

L'iPhone economico arriva nel 2020 e costerà meno di 400 euro

Dopo aver svelato design e caratteristiche tecniche dell'iPhone SE2, l'analista Ming-Chi Kuo rende noto anche il prezzo dell'iPhone low cost

14 Ottobre 2019 - L’iPhone 12 potrebbe non essere il melafonino più atteso del 2020. Si fanno sempre più insistenti, infatti, le indiscrezioni sull’ormai prossimo lancio dell’iPhone SE2, che dovrebbe avvenire nel primo trimestre del prossimo anno. L’ultima voce a riguardo arriva dal “solito” Ming-Chi Kuo, tra le fonti più attendibili quando si tratta della casa di Cupertino.

Nella sua ultima uscita, l’analista coreano ha fornito informazioni molto interessanti riguardanti il prossimo smartphone Apple. In particolare, ha svelato il prezzo dell’iPhone SE2, facendo venire l’acquolina in bocca a molti di quelli che vorrebbero comprare un iPhone, ma vengono fermati dal prezzo di listino sempre al di sopra dei 500 o 600 dollari (sopra gli 800 euro in Italia e nel resto d’Europa). Da non sottovalutare, poi, le rivelazioni precedenti, che avevano svelato aspetto e caratteristiche tecniche dell’iPhone SE2: se tutte le indiscrezioni venissero confermate, si tratterebbe di uno dei migliori dispositivi per rapporto qualità/prezzo.

iPhone economico a 400 euro: ecco le caratteristiche tecniche

Come anticipato, il nuovo device in arrivo nella primavera del 2020 verrà proposto in due versioni: una con 64 gigabyte di spazio d’archiviazione e un modello da 128 gigabyte. Il primo, sostiene Ming-Chi Kuo, dovrebbe costare 399 dollari, mentre per l’altra versione non è stato reso noto

Inoltre, gli utenti potranno scegliere tra diverse tonalità di colore: grigio siderale, rosso e argentato. Il design essenziale ma elegante assomiglierà a quello dell’iPhone 8, quindi avrà una cornice spessa e una fotocamera singola inserita nello spigolo in alto a sinistra. L’hardware simile sarà simile a quello di iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max: avrà un processore SoC A13 e 3GB di memoria RAM, ovvero 1 RAM in meno dei dispositivi citati. La fotocamera avrà un sensore 12 megapixel, garantirà fotografie di alta qualità grazie all’alta sensibilità anche in condizioni di luce scarsa.

Non ci sarà il 3D Touch, che invece è presente nell’iPhone 8. Ma questo dettaglio non sorprende, perché la funzione è stata ormai abbandonata nei dispositivi più recenti, a cui è stato preferito l’Haptic Touch, che non reagisce alla forza esercitata dal dito sul display ma solo alla pressione prolungata.

Secondo la fonte, l’iPhone low cost uscirà tra meno di un anno, e già l’azienda prevede un boom di vendite. Apple ha già ordinato ai fornitori una produzione da 2 a 4 milioni di unità al mese. Si prevede che le vendite potrebbero superare i 30 milioni in totale, proprio come è successo per l’iPhone SE, caratterizzato da un prezzo più basso rispetto alla media. Infatti, molti prevedono che il nuovo device si chiamerà proprio iPhone SE 2, e avrà dimensioni più ridotte rispetto a questo. Non resta che attendere la presentazione ufficiale per conoscere nel dettaglio ulteriori specifiche.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963