manutenzione condizionatori Fonte foto: Adobe Stock
SMART EVOLUTION

Manutenzione condizionatori: come effettuarla correttamente

Aria fresca in estate e aria calda in inverno: perché è importante la manutenzione dei condizionatori e come effettuarla correttamente

La manutenzione dei condizionatori installati in casa è fondamentale per poterne garantire il corretto funzionamento, sia in estate che in inverno. Cambiare i filtri, sanificare i condotti e ancora ricaricare con il liquido refrigerante sono operazioni che solo un tecnico specializzato potrà eseguire.

Secondo la normativa vigente in Italia, infatti, solo un tecnico abilitato potrà controllare il condizionatore e redigere il libretto dell’impianto, che proprio come per le caldaie riporta tutti i dati tecnici e i tipi di interventi eseguiti.  Eseguire regolarmente la pulizia del proprio climatizzatore include vantaggi sia per il proprietario che per l’ambiente. Da un lato, si potrà avere sempre il massimo del rendimento in termini di prestazioni con un consumo energetico ridotto, e quindi un buon risparmio economico. Dall’altro, la manutenzione regolare e solo con tecnici abilitati permette di tenere traccia delle emissioni di gas fluorati, cioè i gas refrigeranti inquinanti che possono contribuire all’effetto serra.

Manutenzione condizionatori: cosa prevede la legge

La manutenzione dei condizionatori è regolata dal D.P.R. numero 74 del 16 aprile 2013, che impone per i nuovi impianti la redazione di un apposito libretto che ne attesti il rapporto di efficienza energetica, sia quando vengono usati con la modalità invernale che con quella estiva. Inoltre, il decreto prevede l’obbligo di manutenzione dei condizionatori, anche quelli installati prima dell’entrata in vigore della normativa. In assenza di una certificazione dell’impianto o di una certificazione non veritiera, la legge prevede la commissione di sanzioni sia al proprietario del condizionatore che alla ditta o al tecnico abilitato che si sono occupati del controllo dell’efficienza energetica.

Manutenzione condizionatori: come eseguirla e a chi rivolgersi

L’operazione di manutenzione di un condizionatore da parte di un tecnico specializzato prevede la verifica di congruità dei vari componenti dell’impianto, così come la pulizia di condotti e filtri attraverso specifici prodotti. Infine, il tecnico dovrà provvedere alla ricarica del livello di gas refrigerante, assicurandosi che non ci siano perdite né altre problematiche che potrebbero diminuire le prestazioni del condizionatore e quindi far lievitare consumi e bolletta dell’elettricità.

Il primo passo per effettuare la manutenzione dei condizionatori è quindi quello di trovare un tecnico o una ditta che siano specializzati e abilitati per eseguire il lavoro come previsto dalla legge vigente. Gli utenti potranno affidarsi al passaparola, fare una ricerca online oppure scegliere sui siti che permettono di richiedere un preventivo e confrontare le risposte di più professionisti, scegliendo poi quello più conveniente oppure il professionista con le migliori recensioni di altri clienti. Tra le piattaforme che offrono questo tipo di servizi c’è anche Pagine Gialle Casa, che offre entrambe le possibilità: sia richiedere un preventivo a diversi professionisti, oppure per chi ha poco tempo e cerca una soluzione immediata c’è una nuova soluzione. Pagine Gialle Casa, un e-commerce di servizi per la casa, che consente di cercare e confrontare subito il servizio necessario e di prenotarlo quando si vuole, così da scegliere il miglior professionista al giusto prezzo.

Manutenzione condizionatori: ogni quanto va fatta

C’è poi da rispondere alla domanda: ogni quanto va eseguita la manutenzione? Il periodo può variare da 2 a 4 anni, anche se sarebbe meglio provvedere alla pulizia e alla sanificazione del proprio condizionatore ogni anno con l’arrivo dell’estate, se lo si usa soprattutto per generare aria fredda, o in inverno, se lo si usa per riscaldare la propria casa. In questo modo, sarà sempre pulito e al massimo delle prestazioni quando se ne ha più bisogno.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963