whatsapp Fonte foto: BigTunaOnline / Shutterstock.com
APP

Torna la modalità Vacanza su WhatsApp: come funziona

Se ne parla da quasi due anni e per mesi si era creduto che non sarebbe mai arrivata: ecco cosa è la modalità Vacanza e quando arriverà su WhatsApp

Nella nuova versione beta 2.20.199.8 dell’app di WhatsApp per Android è tornata una funzionalità di cui si è molto parlato in passato e che diversi utenti vorrebbero vedere nella versione stabile ufficiale dell’app: la cosiddetta “modalità Vacanza“, cioè “Vacation mode”. Ma niente entusiasmi: la funzione c’è ma non è ancora disponibile.

WhatsApp, però, la sta sviluppando e questa è già una buona notizia, perché si pensava che lo sviluppo della modalità Vacanza fosse stato messo da parte per sempre: le sue prime tracce nel codice dell’app sono state trovate a ottobre 2018, ma a febbraio 2020 si era saputo che WhatsApp aveva cancellato la modalità Vacanza. E, invece, non è così e il Vacation Mode potrebbe effettivamente arrivare in una prossima versione anche se sotto una veste leggermente diversa, all’interno delle chat archiviate. Nella stessa versione beta dell’app, poi, WhatsApp ha inserito una seconda novità: le “Media guidelines“, cioè delle linee guida che ci aiutano a posizionare annotazioni e sticker alle immagini condivise.

Cosa è la modalità Vacanza su WhatsApp

Nella sua ultima evoluzione, ancora non definitiva, la modalità Vacanza di WhatsApp consiste in un nuovo pulsante “Notifiche” all’interno delle chat archiviate. Potremo scegliere se nascondere le notifiche delle chat inattive da almeno sei mesi, oppure mostrarle tutte come succede attualmente.

È molto probabile che il termine dei sei mesi verrà modificato o che verranno date più opzioni all’utente per scegliere quali chat “mandare in vacanza” e per quali invece continuare a mostrare le modifiche. Quando il Vacation mode è attivo le chat archiviate vengono spostate nella parte alta della lista delle conversazioni, per evitare di scordarcele per sempre.

Cosa sono le Media guidelines su WhatsApp

La seconda novità introdotta dalla beta 2.20.199.8 dell’app di WhatsApp per Android sono le cosiddette “Media guidelines“. In pratica sono due linee verdi di riferimento che vengono sovrapposte all’immagine principale quando vi aggiungiamo uno sticker o del testo prima di condividerla.

Queste linee guida ci aiutano ad allineare gli elementi della composizione, in modo da creare una immagine finale migliore. Anche queste Media guidelines sono in fase di sviluppo e non è detto che arrivino sulla prossima versione di WhatsApp per Android.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963