Libero
ANDROID

Motorola Edge 40 è in arrivo: come sarà

Motorola Edge 40 sarà uno smartphone che competerà con tutti i migliori modelli in arrivo nei prossimi mesi, le ultime indiscrezioni parlano di un annuncio a dicembre

Motorola Edge 30 Pro Fonte foto: Motorola

Nelle ultime settimane, Lenovo ha fatto trapelare i dettagli del suo prossimo telefono del suo brand Motorola. Secondo le precedenti indiscrezioni questo smartphone di nuova generazione sarà noto come Moto X40 in alcuni mercati mentre in altri, sicuramente anche in Europa, arriverà ribattezzato con il nome di Motorola Edge 40 Pro.

Sicuramente in tutti i Paesi in cui verrà venduto, Moto Edge 40 avrà il chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 a coronare una piattaforma hardware che gli permetterà di competere con i migliori smartphone top di gamma del 2023. Alcuni rumor danno ormai per certo un suo imminente annuncio ufficiale, quindi l’arrivo (almeno in Cina) entro la fine dell’anno.

Edge 40, il SUV degli smartphone

C’erano ancora cose che Lenovo e Motorola non avevano rivelato, ma ancora una volta sul popolare social Weibo, il solito covo di leaker cinesi, ci vengono dettagliate le caratteristiche tecniche che renderanno questo Edge 40 Pro (o Moto X40)  “il SUV degli smartphone“, come lo definisce la stessa Motorola, in un recente teaser.

Motorola Edge 40 Pro avrà la certificazione IP68, che ne garantisce la resistenza contro liquidi e polvere e che oggi è tipica dei soli smartphone premium.  Motorola parla del “SUV del suo catalogo di smartphone“, poiché versatilità, autonomia e durata sono state privilegiate rispetto a qualsiasi altro aspetto o parametro di design.

L’idea del brand ex nordamericano, ora in mani cinesi, è proprio che questo Motorola Edge 40 Pro diventi uno degli smartphone ad alte prestazioni di maggior successo, da utilizzare in qualsiasi ambiente, permettendo ai suoi utenti di goderselo al massimo senza alcun pensiero, proprio come un SUV.

Motorola Edge 40: caratteristiche tecniche

E per quanto riguarda l’hardware di Motorola Edge 40 Pro, attingendo dalla solita lista di leak precedenti, abbiamo già indicato che il chipset sarà il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, accompagnato per l’occasione da 8 o 12 GB di RAM LPDDR5x di ultima generazione.

Lo smartphone avrà un display di tipo OLED che può essere aggiornato a una velocità di 165 hertz e beneficerà della tecnologia LTPO, il refresh variabile che riduce i consumi dello schermo, e avrà una batteria di capacità ancora sconosciuta, ma compatibile con la ricarica ultra rapida fino a 68 watt.

Per quanto riguarda la sezione multimediale, ci sarà una fotocamera frontale da ben 60 megapixel, anche se l’evoluzione maggiore sarà dietro di essa con un triplo modulo da 50 megapixel per il sensore principale, 50 megapixel per l’ultra grandangolare e un teleobiettivo da 12 megapixel per lo zoom ottico.