Libero
Motorola moto e30 Fonte foto: Motorola
ANDROID

Motorola Moto E30 è il nuovo low cost da battere

Motorola Moto E30 è ufficiale: è uno smartphone low cost dai compromessi che potrebbero essere più che azzeccati. Ecco com'è fatto e quanto costa

Realizzare un top di gamma è relativamente semplice. Si racimolano i migliori componenti che l’industria tecnologica mette a disposizione e si stende un progetto. Le difficoltà (e non sono di poco conto, va detto) sono nel tirar fuori il meglio da ciascun componente attraverso il software, ma finiscono lì.

Un top di gamma è per definizione un prodotto costoso, per cui – nei limiti della ragionevolezza – può costare anche tanto e comunque chi è disposto a spendere per uno smartphone all’ultimo grido non si farà problemi ad acquistarlo. Per le aziende che al contrario decidono di lanciare un prodotto low cost, le difficoltà sono enormemente maggiori: c’è da decidere un compromesso e ottimizzare al massimo i costi affinché il prodotto non sia tagliato fuori da proposte equivalenti (e sono tante) a prezzi inferiori. Mica facile, ma Motorola con Moto E30 potrebbe essere riuscita a trovare la formula magica: un prodotto con qualche “alto" e un prezzo stracciato.

Motorola Moto E30, com’è fatto

Motorola Moto E30 è anzitutto un prodotto low cost, quindi realizzato con l’obiettivo di pesare meno possibile sulle tasche degli acquirenti, di chi desidera un prodotto senza troppe pretese e che costi meno possibile. Nonostante questo, lo smartphone economico della casa alata non rinuncia ad un paio di caratteristiche interessanti per la fascia di prezzo.

E se la presenza di un chip octa core è certo cosa gradita ma non sorprendente, lo è alla luce del posizionamento sul mercato di Motorola Moto E30 la presenza di uno schermo molto ampio Max Vision da 6,5 pollici, perfetto per i contenuti multimediali, con risoluzione HD+, rapporto tra le dimensioni di 20:9 e soprattutto una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, che incrementa la fluidità dell’intero sistema, nello specifico Android 11 in versione “leggera" Go Edition.

Quasi sorprendente la presenza di un lettore di impronte digitali (fisico, sul retro) su un prodotto così economico ma con un display a 90 Hz: Motorola avrebbe potuto recuperare i costi per lo schermo rinunciando al lettore di impronte per lo sblocco sicuro (come del resto avviene, in genere, sulla concorrenza) e invece ha deciso di inserirlo comunque.

Presente per massimizzare il comfort di utilizzo un tasto per richiamare Google Assistant, l’assistente vocale di Google che può svolgere parecchi compiti con la voce, e una batteria enorme da 5.000 mAh per un’autonomia dichiarata di 40 ore. Insomma, chi utilizza parecchio il telefono non avrà problemi con la carica residua, ma Motorola Moto E30 potrebbe essere perfetto anche per chi non ha voglia di ricaricare lo smartphone ogni giorno.

Motorola Moto E30, quanto costa

Motorola Moto E30 arriva in due colorazioni, Mineral Gray e Digital Blue. Di solito prodotti tanto interessanti non arrivano in Europa, ma non è il caso di Motorola Moto E30 la cui disponibilità è stata confermata per Europa e America Latina.

Il prezzo? Stracciato, per le funzioni: 129 euro al lancio, ma non è ancora stato comunicato quando arriverà.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963