motorola edge Fonte foto: Motorola
ANDROID

Motorola accontenta i fan con un nuovo top di gamma: Moto G100

Motorola prepara il lancio internazionale di Moto G100: il nuovo top di gamma è la versione internazionale dell'Edge S venduto in Cina.

Con Moto G100 Motorola offre ai suoi fan un nuovo modello top di gamma. Dopo il debutto in Cina all’inizio di quest’anno con il nome Motorola Edge S, la casa di produzione lancia la versione globale con alcune piccole modifiche che lo rendono ancora più completo e tecnologicamente interessante rispetto al suo predecessore.

Per anticipare il lancio del nuovo smartphone, Motorola ha lanciato all’inizio del mese di marzo un video teaser dedicato in attesa di quello che sarà l’evento di presentazione, fissato in calendario per il prossimo 25 marzo. Tra soli pochi giorni, dunque, sarà possibile avere una panoramica completa di tutte le specifiche che caratterizzeranno la nuova versione dell’atteso telefonino, del quale sono già stati rivelati alcuni dettagli di design attraverso le immagini diffuse su Twitter dai leaker Evleaks ed Evan Blass. Si tratta di una linea pulita con scocca minimalista, al quale si aggiunge il doppio punch-hole nella parte superiore dello schermo; sul retro, invece, il modulo fotografico quadruplo si pone nell’area superiore di sinistra.

Moto G100, probabili caratteristiche tecniche

Al centro di Moto G100 c’è il SoC Snapdragon 870, l’octa-core mostrato anche nel teaser di inizio marzo e unica informazione finora confermata dal punto di vista tecnico. A questo, si dovrebbero aggiungere i due tagli di RAM, da 8GB e 12GB, insieme ai 256GB di spazio di di archiviazione espandibili fino a 1TB attraverso la scheda di memoria microSD.

Per lo schermo, invece, la scelta di Motorola dovrebbe essere ricaduta su un display da 6.7 pollici FHD+ con frequenza di aggiornamento a 90Hz. Dotato di connettività 5G, lo smartphone sarà con grande probabilità alimentato da una batteria da 5000mAh, con supporto alla ricarica rapida a 20W. Il sistema operativo presente sul dispositivo, invece, è Android 11.

Dal punto di vista del comparto foto/video, il modulo posteriore è basato su un sistema di quattro sensori, con il primo da 64MP e dotato di lente con apertura f/1.7, secondo da 16MP e lente ultra-grandangolare, sensore di profondità da 2MP e un ulteriore sensore ToF. Sul lato frontale, invece, una doppia cam con sensore da 16MP e 8MP grandangolare e visuale a 100°.

Dotato di certificazione IP52, Moto G100 è dual SIM e dispone di un lettore di impronte digitali sulla fianco della scocca, in sostituzione del poco efficiente sensore ultrasonico sotto lo schermo presente sull’Edge già in vendita anche in Europa. Non dovrebbero mancare neanche il connettore minijack da 3.5mm, la connettività Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1, il lettore NFC e l’alloggiamento per il cavo USB Type-C.

A differenza del suo corrispettivo per il mercato cinese, il nuovo Motorola Moto G100 dovrebbe inoltre adottare un tasto dedicato a Google Assistant, oltre alla modalità Desktop che consentirà di far dialogare al meglio lo smartphone quando viene connesso a un computer con monitor.

Moto G100, colori e prezzo

Sebbene dai render diffusi in rete appaia nella colorazione Ocean, un blu chiaro e vibrante caratteristico dello stile Motorola, lo smartphone dovrebbe essere disponibile anche nella versione Silver (Argento). Niente da fare invece sul prezzo, per il quale bisognerà attendere il prossimo 25 marzo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963