Libero
Nuovi MacBook Air e MacBook Pro con M2: leggeri, potenti e costosi
APPLE

Nuovi MacBook Air e MacBook Pro con M2: leggeri, potenti e costosi

Apple ha presentato i nuovi MacBook Air e MacBook Pro con chip M2: le prestazioni, il prezzo e tutte le novità dei laptop del colosso di Cupertino

Durante la sua conferenza annuale per sviluppatori, la WWDC 2022, oltre ai nuovi sistemi operativi iOS 16 e iPadOS 16 Apple ha finalmente annunciato i suoi nuovi MacBook Air e MacBook Pro con chip M2. Si tratta di portatili leggeri, potenti e (purtroppo) anche un bel po’ costosi come ormai è normale quando parliamo di prodotti Apple.

Con l’arrivo del chip M2, il colosso di Cupertino ha deciso di regalare al MacBook Air un design completamente rinnovato. Il laptop, infatti, presenta un bordo maggiormente squadrato e cornici dall’aspetto più moderno e più vicino a quello del MacBook Pro da 13 pollici che, invece, non offre particolari cambiamenti rispetto al modello precedente (compreso lo stesso design), ma sale di categoria grazie al nuovo processore M2, che sostituisce l’M1 e promette performance persino superiori e una efficienza elevatissima. Per quanto riguarda i prezzi, ovviamente, non sono particolarmente bassi, ma va tenuto conto delle specifiche del processore e delle prestazioni che, sulla carta, sono straordinarie.

MacBook Air e Pro con M2: caratteristiche tecniche

Il MacBook Air con M2 arriva con un design completamente rinnovato. Lo spessore del nuovo Air è di soli 11 mm e il peso è di 1,2 Kg: caratteristiche perfette per la mobilità. Le colorazioni disponibili sono quattro (Galassia, Argento, Mezzanotte e Grigio Siderale), ma è sulle altre caratteristiche tecniche che Apple ha voluto fare la differenza.

Il nuovo MacBook Air, infatti, ha sotto il cofano il chip Apple M2, ha un display Liquid Retina da 13,6 pollici con l’ormai famoso/famigerato notch (che ospita la FaceTime HD camera da 1080p), quattro altoparlanti e l’accelerazione hardware ProRes. Da non dimenticare il sistema MagSafe per la ricarica, che si affianca alla precedente porta USB-C/Thunderbolt (ce ne sono due).

Infine, sul MacBook Air 2022 c’è anche una uscita per le cuffie ad alta impedenza, quelle usate dai professionisti della musica.

Il nuovo MacBook Pro da 13 pollici, invece, non presenta particolari novità rispetto al modello già commercio se non quella del chip: dal precedente Apple M1 si passa ad Apple M2. Mentre il nuovo MacBook Air è stato rinnovato nel design, la variante Pro vanta solo un chipset diverso, accoppiato ad un sistema di raffreddamento attivo con ventola che, invece, sull’Air non c’è.

In questo modello, inoltre, si ha la possibilità con l’M2 di avere fino a 24GB di memoria unificata. Un particolare, insieme a quello del raffreddamento attivo (che permette di usare il computer alla massima potenza per più tempo consecutivamente) che rende il MacBook Pro da 13 pollici più adatto al lavoro (anche parecchio duro) che al divertimento.

Prezzi e disponibilità

MacBook Pro da 13 pollici con M2 sarà disponibile da luglio a prezzo di partenza di 1,629 euro, con 8GB di memoria unificata e un SSD da 256GB. Il prezzo sale a 1,859 euro con 8GB di memoria unificata e SSD da 512GB. Tutti e due i modelli si prestano a configurazioni con memoria ed SSD più ricche.

Apple MacBook Pro 2022 con chip M2 – Versione 8/256 GB

Apple MacBook Pro 2022 con chip M2 – Versione 8/256 GB


Apple MacBook Pro 2022 con chip M2 – Versione 8/512 GB

Apple MacBook Pro 2022 con chip M2 – Versione 8/512 GB

Per quanto riguarda la disponibilità del MacBook Air con M2, Apple non ha fornito indicazioni precise. Tuttavia, il dispositivo potrebbe essere sugli store già dal mese prossimo. Per quanto riguarda i prezzi, si partirà da 1,529 euro con 8 GB di RAM, SSD da 256 GB e GPU 8-core, per arrivare a 1,879 euro per il modello con 8 GB di RAM, SSD da 512 GB e GPU 10-core.

Apple MacBook Air 2022 con chip M2 – Versione 8/256 GB

Apple MacBook Air 2022 con chip M2 – Versione 8/256 GB


Apple MacBook Air 2022 con chip M2 – Versione 8/512 GB

Apple MacBook Air 2022 con chip M2 – Versione 8/512 GB

Come potete ben vedere da questi link, entrambi i nuovi laptop di Apple sono già elencati su Amazon ma non ancora disponibili. Se avete intenzione di comprarne uno, vi consigliamo vivamente di cliccare sul link corrispondente e di aggiungerlo alla vostra lista. In questo modo verrete avvertiti da Amazon quando il prodotto da voi scelto sarà disponibile.

Vi ricordiamo, infatti, che quando uscirono i precedenti modelli di MacBook Air e MacBook Pro con chip M1 andarono letteralmente a ruba e sparirono dagli scaffali nel giro di pochi giorni. Ed è assai probabile che succeda la stessa cosa anche con i nuovi modello con M2.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963