OnePlus Nord 2 Fonte foto: OnePlus
ANDROID

OnePlus Nord 2: design e specifiche ora sono ufficiali

Alla presentazione di OnePlus Nord 2 manca ormai qualche ora, ma l'azienda continua ad anticipare degli aspetti del prossimo prodotto: oggi è toccato al design.

Tra gli aspetti imprevedibili di OnePlus Nord 2 poi confermati dalla stessa azienda c’è il fatto che si tratterà del primo prodotto nella storia della giovane azienda cinese con un chip di MediaTek. Le prime avvisaglie di questa “prima" erano giunte insieme alle prime indiscrezioni di maggio sul conto del medio di gamma OnePlus, ma allora sembrò un’ipotesi per certi versi azzardata.

Qualche settimana più tardi, dopo una serie di rumor che hanno confermato questa ipotesi, è diventata ufficiale per mano della stessa OnePlus la presenza del MediaTek Dimensity 1200 AI, ossia il chip migliore in questo momento nella gamma del produttore cinese peraltro con una configurazione rivista al fianco dei progettisti OnePlus per accrescerne le doti in fatto di intelligenza artificiale – da qui il suffisso “AI". Poi, sempre dall’azienda cinese, sono giunte le anticipazioni sul display, un OLED non troppo grande (6,43 pollici) a 90 Hz, e infine quelle sulle fotocamere di qualche giorno fa, un tema da sempre molto caro agli appassionati e su cui i produttori hanno un discreto margine per fare la differenza e prendersi dei vantaggi sulla concorrenza.

Il design ufficiale di OnePlus Nord 2

L’ultima uscita di OnePlus, questa volta su Instagram, riguarda il design di OnePlus Nord 2, che pure era stato argomento dalle indiscrezioni. E rispetto a queste gli elementi di novità sono pressoché nulli: i rumor ci avevano visto lungo, e anticipato in modo corretto quello che sarà il design del medio di gamma OnePlus.

Dall’immagine pubblicata dall’azienda, OnePlus Nord 2 si presenta in modo diverso rispetto al modello attualmente in vendita. Non troppo, intendiamoci, anche perché negli ultimi tempi ai designer è rimasto davvero poco margine per differenziare gli smartphone. Quindi di OnePlus si sono concentrati a dare carattere all’unico elemento della sezione posteriore che ancora consente di distinguere un prodotto da un altro.

Il gruppo fotocamere di OnePlus Nord 2 ha un arrangiamento diverso da quello dello smartphone attuale. In primis perché quest’ultimo ha quattro fotocamere mentre su Nord 2 ce ne saranno tre, poi perché è variata la disposizione dei sensori. Sul prodotto che uscirà a giorni ci sono due sensori in bella vista, con ogni probabilità il principale e la ultra grandangolare, ed un terzo dal diametro nettamente inferiore (probabilmente un monocromatico) di fianco al flash LED.

Pulizia delle linee e colorazione estrosa

Per il resto dall’immagine di OnePlus appare chiaro che non è stata toccata la leggera curvatura della superficie posteriore sui due lati lunghi, soluzione che dovrebbe facilitare la presa di uno smartphone che comunque dovrebbe rimanere piuttosto ingombrante.

E appare chiaro pure come la pulizia delle linee continuerà a caratterizzare anche OnePlus Nord 2, con una superficie posteriore su cui oltre al gruppo fotocamere spicca il discreto logo OnePlus e la colorazione: è probabile che l’azienda abbia mostrato la più originale, peraltro abbastanza simile alla Blue Marble del prodotto attuale. Appuntamento tra pochissimi giorni, a giovedì 22 luglio, per l’ufficializzazione di OnePlus Nord 2.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963