Libero
telegram app messaggistica Fonte foto: Natee Meepian / Shutterstock.com

Pavel Durov conferma arriva Telegram Premium a pagamento

Il fondatore fuga ogni dubbio: Telegram Premium sta arrivando con funzioni esclusive e meno limiti, ma solo per chi paga l'abbonamento altrimenti crolla tutto

Se fino a poche ore fa erano indiscrezioni, seppur molto circostanziate, ora è ufficiale: entro la fine del mese di giugno arriva Telegram Premium, la versione a pagamento della nota app di chat di Pavel Durov. Ed è stato proprio Durov, su uno dei sui canali Telegram ufficiali, ad annunciare l’arrivo di Telegram Premium con alcune funzioni esclusive.

Durov, però, ha anche puntualizzato che Telegram continuerà a sviluppare la versione gratuita dell’app, che nel tempo migliorerà ulteriormente. Si saranno alcune funzioni, però, che saranno riservate agli utenti paganti perché, spiega Durov, estenderle a tutti indiscriminatamente minerebbe le fondamenta tecniche della stessa Telegram. L’app di chat, d’altronde, offre già molto (ma molto) di più di ciò che offre WhatsApp e, per questo, dare gratis agli utenti altre funzioni, ancora più potenti, non sarebbe di fatto sostenibile. Quello che, invece, ancora Durov non dice è quanto costerà l’abbonamento a Telegram Premium.

Telegram Premium: cosa ha detto Durov

Il fondatore di Telegram è stato molto onesto, come al solito, nel suo messaggio e ha detto chiaramente che in molti chiedono più funzioni e meno limiti per i loro account Telegram. Ma "il problema è che se rimuovessimo tutti i limiti per tutti gli utenti, il costo dei nostri server e del nostro traffico diventerebbe ingestibile, e quindi la festa purtroppo finirebbe per tutti".

Durov si riferisce, ad esempio, alla possibilità di trasferire file attraverso Telegram con una dimensione massima superiore a 2 GB. Per capire di cosa stiamo parlando, basti pensare a WhatsApp che ha recentemente annunciato il limite massimo a 2 GB, ma non lo ha ancora implementato e, di fatto, oggi permette l’invio di file non più grandi di 100 MB.

Telegram Premium: come sarà

Nel messaggio all’interno del suo canale, purtroppo Pavel Durov di dettagli su Telegram Premium ne ha rivelati ben pochi. Ad esempio ha detto che il limite massimo di dimensioni dei file verrà aumentato, ma non ha detto di quanto. Ha detto anche che ci saranno nuove reaction e anche nuovi sticker.

Da precedenti indiscrezioni, non da notizie ufficiali, abbiamo però realizzato una lista di novità che dovrebbero arrivare con Telegram Premium:

  • Numero di chat in una cartella: da 100 a 200
  • Limite di canali e supergruppi negli abbonamenti: da 500 a 1.000
  • Numero massimo di cartelle: da 10 a 20
  • Numero di chat pinnate nella tab principale: da 5 a 10
  • Numero di chat pinnate nella singola cartella: da 100 a 200
  • Numero di link pubblici per i canali e i supergruppi: da 10 a 20
  • Numero di sticker favoriti: da 5 a 10
  • Numero di Gif che è possibile salvare: da 200 a 400
  • Numero di account connessi allo stesso numero: da 3 a 4
  • Dimensione massima dei file inviati: da 2 GB a 4 GB

Telegram Premium: quanto costa e quando arriva

Durov è stato parco di dettagli anche in merito a quanto costerà Telegram Premium e a quando arriverà la versione a pagamento di Telegram. Sulla data, però, qualcosa ha detto: entro questo mese di giugno, quindi entro un paio di settimane ormai. Per quanto riguarda il prezzo, invece, se ne trova traccia all’interno dell’app beta di Telegram, quindi lo si può considerare quasi ufficiale: 4,99 dollari al mese, non poco.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963