polo-meccatronica Fonte foto: Web
PMI E INDUSTRIA 4.0

Polo Meccatronica, dove le PMI stampano in 3D i loro prototipi

Si tratta di una struttura imponente che offre numerosi servizi e nata per coniugare le esigenze di studenti e ricercatori universitari, aziende e startup

Quando si parla di alta tecnologia, il pensiero (giustamente) corre immediatamente alla Silicon Valley. Eppure, sono molte le realtà italiane emergenti del campo dell’hi-tech. Come nel caso del Polo Meccatronica di Rovereto, dove le piccole e medie imprese stampano i loro prototipi in 3D.

Si tratta di una struttura imponente e all’avanguardia, che offre numerosi servizi e nata per coniugare le esigenze di studenti e ricercatori universitari, aziende e startup, che vogliono provare a concretizzare le proprie idee. In particolare, il ProM – Prototyping Mechatronics Facility, questo il nome del Polo situato nella provincia di Trento, ha come mission quella di mettere a disposizione una serie di tecnologie avanzate per la stampa di nuovi prototipi, che hanno dei costi di accesso, soprattutto per le PMI e le startup, ancora molto alti. Un luogo, dunque, dove è possibile realizzare i progetti in modo più economico.

Il Polo Meccatronica di Rovereto

Nell’hub possono trovare ospitalità e supporto numerose imprese. Il Polo Meccatronica di Rovereto offre, inoltre, corsi di formazione, in collaborazione con l’istituto ITT Marconi, con il centro CFP G. Veronesi e l’Università degli studi di Trento. Uno spazio dove alimentare la creatività degli studenti italiani. Il ProM – Prototyping Mechatronics Facility diventerà, senza dubbio, il fiore all’occhiello della tecnologia italiana.

Macchinari avanzati

Il centro di Rovereto, dispone di molti macchinari avanzati tra cui stampanti 2D e 3D e soprattutto del centro di lavorazione ibrido, un sistema di fresatura con funzionalità additive (può aggiungere materiale) e sottrattive (che, invece, elimina del materiale).

Presenti nella struttura molti altri dispositivi da usare in progetti di automazione, elettronica, ITC, testing e altro ancora. Il ProM – Prototyping Mechatronics Facility rappresenta, dunque, un importante hub per costruire, grazie alla sinergia di molte figure coinvolte, il futuro hi-tech italiano.

Contenuti sponsorizzati