connessione internet down Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

PosteMobile di nuovo Down: cosa sta succedendo

L'operatore ha di nuovo problemi: impossibile connettersi ad Internet, migliaia di utenti infuriati

A neanche due settimane dall’ultimo pesantissimo down tecnico oggi ci sono di nuovo problemi seri, in diverse zone d’Italia, per l’operatore telefonico virtuale (MVNO) PosteMobile. Numerose le segnalazioni di guasti e malfunzionamenti, a partire dalle 16:00, in tutte le Regione italiane isole comprese.

Come al solito gli utenti si sono riversati su Twitter e su Facebook per cercare informazioni e ricevere assistenza. Agli utenti infuriati per il nuovo down su Twitter Poste Mobile consiglia di chiamare il 160 o entrare in chat con un operatore sul sito postemobile.it per ricevere assistenza. Il problema, per fortuna, sembrerebbe limitato alla connessione Internet mobile mentre gli utenti al momento riescono ancora a fare telefonate. Il guasto, quindi, sembrerebbe diverso e meno grave rispetto a quello dei giorni scorsi quando le SIM Poste Mobile risultarono completamente mute per diverse ore.

Poste Mobile: dove è più grave il down

Milano, Roma, Torino, Bologna, Padova, Firenze, Genova, Napoli e Verona sono, secondo l’ormai noto sito Downdetector che traccia in tempo reale le segnalazioni di down in giro per il mondo, le città più colpite dal guasto alle linee di Poste Mobile.

Come sempre accade in questi casi, però, un maggior numero di segnalazioni in una specifica città è da correlare semplicemente al maggior numero di utenti presenti in quel territorio.

Poste Mobile: un down ogni due settimane?

La cosa che sta facendo infuriare maggiormente gli utenti è che l’ultimo grosso down di Poste Mobile risale a pochissimi giorni fa: il 28 settembre. Altri problemi con le SIM Poste Mobile, ma di minori, si sono registrati anche il 30 settembre, il 5 e il 7 ottobre.

Una striscia di malfunzionamenti non indifferente, che forse è da collegare al passaggio dalla rete di WindTre a quella di Vodafone. Un passaggio annunciato a fine luglio ma sul quale, successivamente, non sono state date informazioni molto precise.

Poste Mobile, lo ricordiamo, è un operatore virtuale che non ha una propria rete e si appoggia su quella di un altro operatore.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963