prototipo playstation 5 Fonte foto: LetsGoDigitale
VIDEOGIOCHI

PS5, data di uscita unica in tutto il mondo

La PlayStation 5 verrà lanciata in contemporanea in tutto il Mondo durante le festività natalizie del 2020. Ancora tante novità da scoprire

La scelta fatta a fine 2013 da Sony, quando lanciò la PlayStation 4 in Europa e Usa con tre mesi di anticipo rispetto al lancio in Giappone (e oltre un anno rispetto al lancio in Cina), non verrà replicata a fine 2020, in occasione del lancio della PlayStation 5. Lancio che, come conferma il CEO di Sony Interactive Entertainment Jim Ryan in un’intervista a Business Insider Japan, sarà unico in tutto il mondo.

Secondo Ryan, infatti, quella decisione fu presa per motivi contingenti e molto particolari, che oggi non sussistono. Non c’è quindi motivo per lanciare la PS5 con tempi diversi su mercati diversi e il debutto sarà globale, non regionale. Ma non solo: lo stesso Ryan aggiunge nell’intervista che ci sono ancora sorprese da svelare sul nuovo modello di console da gioco di Sony. Infine, Ryan ha promesso che Sony non si dimenticherà degli oltre 100 milioni di utenti di PS4 nel periodo del lancio della PS5. Arriveranno, quindi, nuovi giochi anche per chi ha il modello attuale e paga l’abbonamento alla piattaforma PlayStation Plus.

Una differenza veramente grande

Dell’hardware della PlayStation 5 si sa già qualcosa, perché lo ha svelato la stessa Sony, ma non tutto. Sappiamo che avrà l’audio 3D, un disco SSD in grado di azzerare (o quasi) i tempi di caricamento dei giochi, che l’hardware supporterà il ray tracing e i Blu-Ray Ultra HD e che il controller DualShock 5 avrà i feedback aptici. Ma Ryan ha anche affermato che non è tutto, c’è dell’altro e che la PS5 avrà almeno una caratteristica che la renderà diversa dalle altre console. E, spiega Ryan, si tratterà di “una differenza veramente grande“. Purtroppo, nulla si sa su questa differenza che potrebbe essere sia nelle caratteristiche tecniche e nell’hardware della console, sia nelle modalità di gioco, sia eventualmente in nuovi tipi di abbonamento per giocare online.

Nuovi titoli per PS4

Poi Ryan ha parlato anche degli attuali utenti di PS4, che nel mondo ammontano ad oltre 100 milioni. Molti di essi usano il servizio in abbonamento PlayStation Plus e, per tanto, meritano rispetto anche nel delicato periodo di transizione tra PlayStation 4 e PlayStation 5. Questi utenti continueranno a ricevere altri titoli anche a ridosso e dopo il lancio di PS5, perché continueranno a lungo a rappresentare lo zoccolo duro dell’ecosistema PlayStation. Anche se le più rosee previsioni di vendita si dovessero avverare, infatti, passerà almeno un anno prima che la PS5 abbia venduto abbastanza pezzi da indurre Sony a pensare ad un progressivo abbandono degli utenti di PS4.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963