decoder tivusat Fonte foto: Tivusat
GUIDE ALL’ ACQUISTO

Quale decoder Tivùsat comprare

Per scegliere il decoder Tivùsat è necessario assicurarsi che abbia alcune caratteristiche ben precise, a partire dal supporto alla risoluzione 4K

5 Febbraio 2020 - Chi ha già una parabola satellitare ma guarda anche la TV digitale terrestre potrebbe cogliere al balzo l’occasione per sfruttare il Bonus Tv del Governo ed acquistare un decoder Tivùsat, prendendo due piccioni con una fava. Con questo tipo di decoder, infatti, è possibile vedere quasi tutti i canali del digitale terrestre tramite l’impianto e la parabola satellitari, compresi sette canali con risoluzione 4K.

Tivùsat, infatti, è una società fondata da Rai, Mediaset, Telecom Italia Media, Associazione TV Locali e Aeranti Corallo per portare i canali del digitale dove non è possibile trasmettere il segnale terrestre, o per motivi tecnici o per pura scelta economica. Ma il decoder Tivùsat è un’alternativa al decoder classico anche dove il segnale tradizionale arriva, anche perché ormai questi dispositivi hanno caratteristiche tecniche assolutamente ottime e prezzi ragionevoli (seppur superiori ai decoder per il DVB): mediamente tra i 100 e i 150 euro, ai quali va aggiunto il costo della parabola se non la si possiede già. Ecco allora alcuni suggerimenti su come scegliere il decoder Tivùsat migliore per le proprie esigenze.

Decoder Tivùsat: i bollini

Tutti i decoder Tivùsat certificati hanno una serie di “bollini“, rilasciati direttamente da Tivù Srl. Il primo, quello blu, indica semplicemente che il decoder è certificato e funziona con il sistema Tivùsat e che ha la funzione MHP per gestire le applicazioni interattive, ha due lettori di smart card, il Parental Control e che può essere aggiornato direttamente via satellite. Il bollino Tivùsat bianco indica che il decoder può ricevere e mostrare i canali HD Ready, in risoluzione 1280×720, e solitamente questi decoder hanno anche una porta Ethernet per il collegamento al router di casa (e quindi per la connessione a Internet). Il bollino Tivùsat oro indica che il decoder, oltre ad avere tutte le funzionalità precedenti, è anche Full HD: 1920×1080 di risoluzione. C’è poi il bollino Tivùsat 4K, per i contenuti in altissima definizione, e quello Tivùsat tivùon, che indica che il decoder è compatibile con i servizi on demand.

Decoder Tivùsat: quale comprare?

I canali in 4K trasmessi sulla piattaforma Tivùsat sono sette ed è consigliabile acquistare decoder in grado di riceverli e mostrarli perché, è solo questione di tempo, le trasmissioni in 4K aumenteranno. Di sicuro non è più ragionevole comprare un decoder che non supporti la risoluzione Full HD, visto che i canali trasmessi a questa risoluzione sono oltre 50. La connessione a Internet e la compatibilità con Tivùon, invece, non sono essenziali ma sono molto comodi: ci permettono di vedere i nostri programmi preferiti quando vogliamo e non quando vengono effettivamente trasmessi. Meglio ancora, se è questa la nostra intenzione, scegliere un decoder con Wi-Fi integrato: in questo modo non dovremo collegarlo fisicamente al router di casa per accedere a Internet.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963