Libero
TV PLAY

Quando esce la nuova serie di Zerocalcare

Zerocalcare e l’iconico Armadillo stanno per tornare: ecco quando esce e di cosa parla Questo mondo non mi renderà cattivo

nuova serie zerocalcare questo mondo non mi renderà cattivo Fonte foto: Netflix

C’è finalmente una data di uscita per Questo mondo non mi renderà cattivo, l’attesa nuova serie animata scritta e diretta da Zerocalcare, alias Michele Rech. Il fumettista nel 2021 ha già messo la firma sulla serie animata Strappare lungo i bordi, ancora disponibile su Netflix e accolta molto positivamente dal pubblico e dalla critica. Quella in arrivo fra poco, sempre su Netflix, è quindi la seconda serie animata di Zerocalcare: si tratta di una storia a sé stante, non di una seconda stagione o di un sequel di Strappare lungo i bordi.

La trama della nuova serie di Zerocalcare

Il primissimo trailer di Questo mondo non mi renderà cattivo è stato trasmesso lo scorso febbraio durante il Festival di Sanremo; l’ultimo, invece, è stato distribuito solo pochi giorni fa. In entrambi i casi è difficile intuire i dettagli della trama, ma già si capisce che la nuova serie animata manterrà alcune iconiche caratteristiche che il pubblico ha già amato nella prima serie.

Ad esempio, Zerocalcare darà voce a tutti i personaggi con la sola eccezione dell’Armadillo, la coscienza del protagonista, che è anche questa volta doppiato da Valerio Mastandrea. Inoltre, la storia sarà un’immersione ancora più profonda e intima nelle tematiche care al fumettista. In particolare, la serie racconta la difficoltà di rimanere sé stessi in mezzo alle contraddizioni della vita.

La trama di Questo mondo non mi renderà cattivo

Sebbene non si tratti di un sequel di Strappare lungo i bordi, in Questo mondo non mi renderà cattivo tornano i personaggi già visti nella prima serie animata: Zero e l’Armadillo, ovviamente, e poi Sarah e Secco. A questi si aggiunge un nuovo, centralissimo personaggio: Cesare.

La serie animata racconta infatti di un vecchio amico di Zero che torna nel quartiere dopo anni di assenza e fatica a riconoscere il posto in cui è cresciuto. Il protagonista vorrebbe fare qualcosa per aiutarlo a sentirsi di nuovo a casa, ma si rende conto di non riuscirci e anche di non essere in grado di fare la scelta giusta per trovare il suo posto nel mondo.

Il titolo della serie spiegato 

Il titolo della serie trae ispirazione da un brano di un cantautore romano (Questo mondo non mi renderà cattivo di Path) e rappresenta una sorta di mantra che Zerocalcare si ripete spesso. È una frase che serve ad auto-convincerlo che, anche nei momenti difficili, non bisogna cadere nella tentazione di fare scelte sbagliate rinnegando i propri ideali.

Quando esce la nuova serie di Zerocalcare

Prodotta da Movimenti Production, società del gruppo Banijay, in collaborazione con BAO Publishing, la serie Questo mondo non mi renderà cattivo sarà composta da sei episodi da circa mezz’ora ciascuno. L’uscita su Netflix è prevista per il 9 giugno 2023.

La tua nuova auto con il noleggio a lungo termine

Libero Annunci

Libero Shopping