Libero
GUIDE ALL’ACQUISTO

Recensione DJI Osmo Pocket 3, il cinema in tasca

La nuova DJI Osmo Pocket 3, videocamera stabilizzata con un sensore da 1 pollice, è un concentrato di tecnologia che farà felice i creators digitali.

DJI Osmo Pocket 3 è un prodotto dalle caratteristiche tecniche di eccellenza, che offre prestazioni di alto livello in termini di qualità video, stabilizzazione e versatilità. Tuttavia, la sua reale utilità è discutibile, poiché si tratta di un dispositivo di nicchia, adatto a un pubblico di utenti molto specifici.

Inoltre, DJI ha la fastidiosa abitudine di rendere inutilizzabili gli accessori già in circolazione con ogni nuovo modello, un aspetto che potrebbe scoraggiare gli utenti dal passare all’ultima versione. Nonostante questa nota fortemente negativa, bisogna ammettere che il dispositivo di cui presentiamo oggi la recensione è un vero gioiello.

DJI Osmo Pocket 3, fotocamera per vlog con CMOS da 1,

DJI Osmo Pocket 3, fotocamera per vlog con CMOS da 1,

TOTALE PUNTI 7.8

Recensione DJI Osmo Pocket 3, un oggetto stupendo, con qualche limite

La DJI Osmo Pocket 3 è una videocamera tascabile e stabilizzata, perfetta per i creatori digitali che desiderano realizzare contenuti video di alta qualità in movimento.

La Osmo Pocket 3 è dotata di un sensore CMOS da 1 pollice, che consente di registrare video in 4K. La stabilizzazione è affidata a un sistema Gimbal 3 assi, che garantisce riprese fluide e prive di tremolii.

La fotocamera integra un display touch da 2 pollici, che permette di visualizzare in anteprima le riprese e di controllare le impostazioni. È possibile collegare un microfono esterno in modalità wireless, ma solo se si tratta di un prodotto DJI, per tutti gli altri bisogna usare la connessione via USB-C

PRO
  • Sensore 1 pollice
  • Ottima Stabilizzazione
  • Riprese verticali automatiche
  • Applicazione di supporto completa e funzionale
CONTRO
  • Accessori Pocket 2 non compatibili
  • Necessarie MicroSD di nuova generazione
  • Foto con definizione peggiore
  • Peso raddoppiato (quasi) rispetto alla versione 2
DJI Osmo Pocket 3
Cosa cambia tra DJI Osmo Pocket 3 e Osmo Pocket 2
VOTO: 8

Il confronto tra DJI Osmo Pocket 2 e DJI Osmo Pocket 3 evidenzia come il prodotto più recente non sia necessariamente il migliore in assoluto. La nuova versione presenta alcuni miglioramenti significativi, ma anche alcuni aspetti peggiorativi rispetto al modello precedente.

In particolare, la qualità dei video è stata drasticamente migliorata, mentre la portabilità, la leggerezza e la qualità delle immagini sono diminuite. La possibilità di ruotare lo schermo per scegliere l'orientamento dei video è una novità importante, così come la differenza nella capacità massima di memoria e nella durata della batteria.

Infine, la definizione delle foto è stata ridotta da 64 a 9,4 megapixel. Il voto che diamo esprime l'apprezzamento di ciò che cambia in meglio, in particolare la dimensione del sensore che fa una differenza abissale.

DJI Osmo Pocket 3
Hardware e design
VOTO: 7

Attraverso l'analisi delle differenze tra Osmo Pocket 3 e Osmo Pocket 2, abbiamo delineato dettagli significativi relativi alla loro struttura e hardware. La modifica più rilevante è indubbiamente rappresentata dalle dimensioni, che subiscono un notevole cambiamento tra i due dispositivi.

Se Osmo Pocket 2 poteva essere comodamente trasportato in tasca, il nuovo modello, al contrario, raddoppia quasi il peso e aggiunge 1,5 cm in altezza e 5 mm in larghezza. Questi dettagli si fanno notare chiaramente quando il dispositivo è riposto in tasca.

Le dimensioni maggiorate sono però bilanciate dalla migliore qualità costruttiva evidente al solo tocco della nuova Pocket 3, caratterizzata da un materiale antiscivolo gradevole al tatto.

Meno funzionale appare la necessità di collegare un accessorio nella parte inferiore per poter utilizzare l'aggancio ad un supporto da tavolo o ad un cavalletto. Avremmo preferito lo stesso sistema di aggancio impiegato per le action cam di DJI. Nonostante le differenze di dimensioni, un approccio uniforme avrebbe reso molti accessori già in circolazione compatibili.

Parlando della struttura, ci riferiamo anche a dettagli come lo slot per la MicroSD, uno degli aspetti che ha destato qualche perplessità. Per garantire un corretto funzionamento di Osmo Pocket 3, è necessario utilizzare una memory card di ultima generazione.

L'inserimento di una scheda recente, anche di alta qualità, può scatenare un avviso del dispositivo riguardo alla possibilità di interruzione della registrazione. Mentre è comprensibile con schede particolarmente datate, è meno giustificabile quando si tratta di schede di categoria A1.

Nonostante le raccomandazioni sulle microSD da utilizzare con DJI Osmo Pocket 3, sorgono dubbi sulla decisione di escludere le versioni precedenti. Sebbene sembri che la registrazione funzioni anche con modelli più datati, il produttore declina ogni responsabilità in caso di interruzioni.

Il tema centrale della discussione è la completa assenza di memoria interna, una scelta difficile da comprendere su un dispositivo di questo costo. In pratica, senza una memory card, Osmo Pocket 3 è inutile al primo avvio, impedendo la registrazione di video o la cattura di fotografie fino all'aggiunta di memoria esterna.

Una breve ricerca su Internet rivela schede di memoria da 128 GB disponibili per meno di 20 €, suggerendo che una memoria da 16 GB avrebbe potuto essere inclusa con un costo aggiuntivo minimo. L'idea di un dispositivo che non funziona senza l'acquisto di un accessorio esterno, soprattutto quando il prezzo supera i 500 €, non è affatto gradita.

Lo stesso principio si applica agli accessori, poiché purtroppo non è possibile utilizzare quelli acquistati per DJI Pocket 2 con il nuovo modello. Ad esempio, la versione Combo del modello precedente, che include un ricevitore per il microfono wireless, non è compatibile con l'Osmo Pocket 3. È possibile utilizzare un microfono esterno con il connettore USB-C, come i più recenti microfoni di RODE, ma questa limitazione implica che gli accessori precedentemente acquistati non siano utilizzabili senza adattatori.

Il software
VOTO: 8

Per quanto concerne il funzionamento di DJI Osmo Pocket 3, siamo entusiasti delle nuove caratteristiche introdotte. In particolare, siamo soddisfatti della capacità di effettuare streaming live in alta definizione e della sua funzione di utilizzo come webcam, collegando facilmente un computer tramite un cavo USB-C.

Per gli operatori di produzioni video, la novità significativa riguarda la registrazione di un timecode interno, fornendo un utile strumento per sincronizzare i contenuti con le riprese di altre videocamere.

L'applicazione DJI Mimo continua a svolgere un ruolo essenziale, consentendo l'elaborazione dei video catturati e la creazione di contenuti pronti per essere esportati sui social network.

In termini di soluzioni software e funzionalità della DJI Osmo Pocket 3, è opportuno evidenziare un'innovazione distintiva: uno schermo rotante da 2 pollici, che svolge anche la funzione di accensione della webcam. La rotazione del display consente di prepararsi rapidamente per le riprese in pochi secondi.

La modalità di cattura video offre opzioni versatili, tra cui la modalità "standard", timelapse e slow motion.

La qualità di video e foto
VOTO: 8

Il nucleo centrale della valutazione di DJI Osmo Pocket 3 si concentra sulla resa della qualità dei video e delle immagini acquisite dal dispositivo, evidenziando un notevole avanzamento rispetto alla versione precedente.

Il nuovo sensore di dimensioni superiori contribuisce al miglioramento della qualità delle immagini anche in condizioni di scarsa luminosità. DJI Osmo Pocket 3 gestisce in modo più efficiente i repentini cambi di esposizione, bilanciando in modo più efficace contrasti molto elevati. Addirittura, in situazioni di controluce, i risultati sono sorprendenti.

La dimensione del sensore si accompagna a una definizione massima superiore, raggiungendo i 4K con 120 frame al secondo, in contrasto con i precedenti 4K con 60 fps. Per chi ricerca opzioni avanzate, ora è disponibile il passaggio alla modalità di ripresa con standard HLG o D Log M a 10 bit, entrambe dedicate a professionisti della post-produzione che possono beneficiare di una migliore dinamica del colore. DJI Osmo Pocket 3 gestisce inoltre in modo più efficiente l'energia necessaria per le lunghe sessioni di registrazione, mantenendo stabile il dispositivo nonostante la testina stabilizzata diventi calda.

Sebbene la messa a fuoco risulti notevolmente più rapida, va menzionato che lo zoom disponibile ha subito un peggioramento significativo, passando da un'escursione 8X a un 2X. Tuttavia, si preferisce una funzionalità pragmatica rispetto a dettagli più orientati al marketing che al vero utilizzo quotidiano.

DJI Osmo Pocket 3 presenta un sistema di Active Tracking 6.0 più efficiente e un notevole zoom audio, focalizzando la registrazione sulla sorgente sonora più rilevante. Unico svantaggio nel nuovo modello è la presenza di soli 3 microfoni, a differenza dei 4 presenti nella versione precedente.

Per coloro che cercano dettagli tecnici completi, è importante notare che DJI Osmo Pocket 3 offre una focale da 20 mm, un equilibrio ottimale per soddisfare la maggior parte delle esigenze. Per un angolo più ampio, è disponibile un'opzionale lente grandangolare.

DJI Osmo Pocket 3
Batteria
VOTO: 8

Uno degli aspetti che evidenzia un notevole miglioramento è la batteria, con una capacità quasi raddoppiata rispetto al passato. Secondo le dichiarazioni di DJI, la durata della batteria si attesta a quasi tre ore, anche se nell'uso quotidiano si raggiungono approssimativamente due ore. La funzione di ricarica veloce è un valore aggiunto, consentendo di raggiungere l'80% di autonomia in poco più di quindici minuti.

Nel modello precedente, la durata della batteria era inferiore alle due ore, e la ricarica completa richiedeva più di 70 minuti. In questo contesto, si è compiuto un significativo passo avanti.

Per coloro che necessitano di lunghe sessioni di registrazione, la versione Combo rappresenta una scelta consigliata, in quanto include un blocco batteria aggiuntivo. Purtroppo, non abbiamo avuto l'opportunità di testare questa versione più completa, poiché risulta praticamente introvabile.

Riassunto

Recensione DJI Osmo Pocket 3, un oggetto stupendo, con qualche limite

Cosa cambia tra DJI Osmo Pocket 3 e Osmo Pocket 2
8
Hardware e design
7
Il software
8
La qualità di video e foto
8
Batteria
8
Conclusioni

DJI Osmo Pocket 3, fotocamera per vlog con CMOS da 1'', 4K/120fps, stabilizzazione a 3 assi, messa a fuoco rapida, tracciamento di volti/oggetti, touchscreen ruotabile da 2,

DJI Osmo Pocket 3, fotocamera per vlog con CMOS da 1'', 4K/120fps, stabilizzazione a 3 assi, messa a fuoco rapida, tracciamento di volti/oggetti, touchscreen ruotabile da 2,

La valutazione di DJI Osmo Pocket 3 inizia con un interrogativo: chi beneficia realmente dell'utilizzo di DJI Osmo Pocket 3? Tuttavia, le domande potrebbero proliferare, aggiungendo un ulteriore interrogativo: esiste un distinguibile divario tra DJI Osmo Pocket 3 e uno smartphone di fascia alta? Potremmo ulteriormente ponderare: c'è qualche funzione specifica che DJI Osmo Pocket 3 offre e che non può essere eseguita con uno smartphone?

La risposta a tali interrogativi, probabilmente, è univoca: dipende. Dipende, cioè, dall'utilizzo specifico che se ne fa e dalla ragione per cui si sceglie Osmo Pocket 3. Per un utilizzo sporadico, come per le riprese delle vacanze o dei momenti di svago, l'acquisto potrebbe non risultare particolarmente sensato, poiché uno smartphone di buona qualità può garantire un livello di stabilizzazione più che accettabile e una qualità delle riprese sufficiente.

DJI Osmo Pocket 3 non può essere considerato un'alternativa all'uso di una action cam, in quanto non presenta la stessa robustezza e sono. In questo caso, l'acquisto risulterebbe altamente sconsigliato.

Se, tuttavia, l'utilizzatore è un content creator o desidera catturare video con un'eccellente stabilizzazione, consentendo successivamente la rielaborazione, anche in condizioni di scarsa luminosità, allora questo dispositivo rappresenta probabilmente la miglior opzione attualmente disponibile sul mercato, considerando il prezzo a cui è venduto.

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

TAG: