Libero
redmi k40 pro Fonte foto: Redmi
ANDROID

Redmi K50 sta arrivando, con un nuovo chip

Redmi ufficializza il primo, importantissimo dettaglio sul suo prossimo smartphone da gaming Redmi K50: ecco quale processore userà

Da circa un mese girano diversi rumor sul prossimo Redmi K50, lo smartphone da gaming (ma non solo) 2022 del marchio economico di Xiaomi. Si dice che sarà molto potente, grazie all’uso di un chip da top di gamma che, però, non sarà il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, che verrà usato invece su Xiaomi 12.

Adesso, però, c’è l’ufficialità perché Redmi, sul social cinese Weibo, ha pubblicato il primo “poster" del futuro K50 confermando proprio il nuovo chip: si tratta del MediaTek Dimensity 9000, che campeggia nell’immagine ufficiale postata dal brand cinese. Ma, molto probabilmente, non sarà l’unico chip usato nella gamma K50. Già, perché di Redmi K50 ce ne saranno diverse versioni e non tutte arriveranno sul mercato internazionale e, se lo faranno, non è detto che arriveranno col marchio Redmi. Quel che è certo, però, è che Redmi K50 sarà uno dei primi smartphone dotati del nuovo Dimensity 9000 e che questo chip sarà molto potente. Qualcuno dice persino più del concorrente Qualcomm.

Redmi K50: come sarà

Chip a parte, di Redmi K50 sappiamo ancora molto poco. Si dice che questo smartphone avrà uno schermo OLED piatto, con fotocamera frontale incorporata e grilletti retrattili per il gaming. Redmi K50 Gaming Edition, a quanto pare, sarà disponibile in due versioni, differenti per tra loro soprattutto per il chip: Dimensity 9000 e Dimensity 7000 (versione depotenziata del 9000).

Redmi K50 con Dimensity 7000, però, dovrebbe arrivare solo per il mercato cinese, mentre la versione con Dimensity 9000 potrebbe arrivare sul mercato globale con il nome di POCO F4 GT.

Cosa potrà fare Redmi K50

Per ipotizzare le potenzialità di Redmi K50, viste le poche informazioni ancora disponibili, dobbiamo partire dalle potenzialità del chip MediaTek Dimensity 9000. Questo processore è il top di gamma di MediaTek per gli smartphone 2022 ed è prodotto a 4 nm, per consumare meno energia elettrica e scaldare di meno.

Il chip usa la nuova architettura Arm V9, è prodotto da TSMC e ha un core super-large Cortex-X2 ad alte prestazioni di nuova generazione.

Le potenzialità fotografiche di Redmi K50 saranno molto buone, perché MediaTek Dimensity 9000 integra un processore per elaborare le immagini HDR-ISP a 18 bit, che consente a tre fotocamere di riprendere video HDR contemporaneamente. Ciò vuol dire, per fare un esempio, che sarà possibile passare da una fotocamera all’altra durante la ripresa.

Dimensity 9000, poi, grazie alla GPU Arm Mali-G710 con supporto al ray tracing promette grandi prestazioni con i videogiochi.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963