Libero
sex education 3 Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Sex Education 3, la nuova stagione è molto vicina

La nuova stagione della serie Sex Education arriverà su Netflix entro l’anno e porterà nuovi volti nel cast e tante novità: ecco tutti i dettagli.

Sex Education è una delle serie tv di maggiore successo degli ultimi anni, è stata distribuita in esclusiva su Netflix a partire dal 2019. In due anni ha ottenuto un record di visualizzazioni e attualmente è possibile guardare in streaming la prima e seconda stagione. Nel frattempo, il pubblico attende da un anno la terza.

Ma ora ci sarebbero delle interessanti novità: vedremo Sex Education 3 entro la fine del 2021. Questo è quanto emerge dal report presentato da Netflix ai suoi investitori in cui sono pubblicati tutti gli utili dell’anno e proprio in questo documento è scritto nero su bianco che è previsto un incremento di abbonati grazie a un elenco di nuove uscite: non solo la nuova stagione di Sex Education ma anche La casa di carta, You, The witcher e tanti altri contenuti. Secondo le ultime dichiarazioni, la serie tv avrà anche un tono diverso e alcuni nuovi personaggi che la renderanno ancora più interessante. Insomma, i fan di questo titolo non possono che rallegrarsi. Ma cosa dice esattamente il report di Netflix?

Sex Education 3: arriva su Netflix entro il 2021

In questi giorni sta girando sul web uno stralcio del nuovo report inviato da Netflix ai suoi investitori. In particolare, in un frammento di testo, l’azienda scrive così:

"Prevediamo che la crescita degli abbonamenti a pagamento accelererà nuovamente nella seconda metà del 2021 mentre entriamo in una solida metà posteriore con il ritorno di grandi successi come Sex Education, The Witcher, La Casa di Carta e You, oltre a un’entusiasmante serie di film originali tra cui il finale della trilogia di The Kissing Booth".

Insomma, Netflix sta puntando ad un incremento degli abbonati nella seconda metà dell’anno, anche grazie alla ripresa post-Covid che ha permesso di portare a termine molte produzioni sospese a causa della pandemia. Tra queste non c’è solo Sex Education, ma anche la Casa di Carta, You e The Witcher, titoli che gli amanti delle serie tv in streaming conoscono bene. Sarà un secondo semestre ricco di contenuti.

Sex Education è una delle serie originali Netflix che ha ottenuto enorme successo in tutto il mondo, con oltre 40 milioni di utenti. Nella classifica degli Stati Uniti, la serie si è aggiudicata l’ottava posizione nella classifica delle serie più viste sulla piattaforma, quinta in Spagna e terza in Francia e Germania.

Sex Education 3: quali sono le novità

Come già successo nella seconda stagione, anche nella terza conosceremo tanti nuovi personaggi. Saranno interpretati dagli attori Jason Isaacs, Jemima Kirke e Dua Saleh.

Jason Isaacs (già visto in The OA) vestirà i panni di Peter Groff, il fratello del preside Groff (Alistair Petrie). I due fratelli si ritrovano dopo che il Preside si è separato dalla moglie ed è stato sospeso dalla direzione scolastica, episodi avvenuti alla fine della seconda stagione.

Jemima Kirke interpreterà Hope, la nuova Preside di Moordale che sostituisce temporaneamente Groff. Da giovane ha frequentato proprio quel liceo e quindi conosce bene quei corridoi, cercherà quindi di ristabilire l’ordine e aprire un nuovo capitolo nella scuola.

Infine, l’attrice e musicista Dua Saleh sarà una nuova studentessa del liceo Moordale, lei si identifica nel genere non binario ed è decisa a sfidare l’ordine precostruito che vuole imporre la nuova preside Hope.

Insomma, la terza stagione di Sex Education si prepara ad approfondire ancora di più i temi legati all’identità di genere e orientamento sessuale ma permetterà anche al pubblico di scoprire come proseguono gli snodi principali della trama, come la speciale amicizia tra Otis (Asa Butterfield) e Maeve (Emma Mackey).

Per ingannare l’attesa è possibile guardare in streaming tante serie tv sul mondo degli adolescenti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963