Sex/Life Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Sex/Life: ci sarà una seconda stagione?

Uscita a giugno è diventata in poco tempo una tra le serie tv più discusse e chiacchierate: scopriamo se avrà un seguito e tutti i dettagli

Sex/Life ha avuto in breve tempo un successo tra il pubblico, femminile e maschile, davvero inaspettato, ha saputo conquistare le classifiche internazionali delle piattaforme di streaming di tutto il mondo. Ora, dopo i primi otto episodi e un finale che lascia spazio a diverse interpretazioni, ci si chiede se avrà un seguito.

La serie con protagonisti Sarah Shahi e Mike Vogel è uscita il 25 giugno sulla piattaforma Netflix ed è piaciuta anche in Italia. L’intento di Sex/Life è stato quello di esplorare, con provocazione, la sessualità femminile. Al centro della storia abbiamo Billie, una moglie e madre all’apparenza tranquilla, che vive in una cittadina del Connecticut. Il passato turbolento di Billie riemerge con ricordi e desideri che riaccendono i suoi bollenti spiriti. La protagonista terrà un diario su cui trascriverà i suoi pensieri su Brad, un suo flirt del passato che diverrà molto presente. Il marito leggerà le parole della donna che si troverà davanti ad bivio: continuare nel presente o riprendere il suo passato?

Trama e finale di Sex/Life

Billie, moglie e madre perfetta, vive in una cittadina del Connecticut. A un certo punto nella sua vita i ricordi e la nostalgia per il suo passato riemergono prepotenti. Prima di sposare Cooper e rinchiudersi nel tran tran della vita di famiglia e di coppia è stata una giovane ribelle di New York che affrontava, insieme alla migliore amica Sasha, interpretata da Margaret Odette, lavoro e sregolatezze. In particolare ripensa alle sue avventure sexy con Brad, e si ritrova a scrivere per questo un diario con voglie e passioni avute per il ragazzo. Si chiede come mai sia finita in quel matrimonio e abbia troncato quella situazione nel passato. Tutto cambia; vita, matrimonio e sesso, dopo la lettura del diario segreto, da parte di Cooper, interpretato da Mike Vogel. Nulla potrà essere più come prima.

Le dichiarazioni dello showrunner

Billie ama i suoi due figli, ma mentre gli altri genitori sono soddisfatti della loro vita, la donna capirà che per lei non è cosi. Ha una parte che riemerge e la domina. Una parte che non può più essere repressa, ma solo ascoltata. Ecco perché Billie, nel finale di stagione sceglie di correre verso la sua ex fiamma. Non si sa quale sia il seguito di questa scelta. Quello che si chiedono i fan, nella speranza di una seconda stagione e se si partirà proprio da qui, per poter vedere l’evoluzione e il cambio di vita della donna che ha ritrovato una parte si se. Lo showrunner di Sex/Life, Stacy Rukeyser, aggiunge quanto sia importante il messaggio che deve arrivare diretto: i partner debbono imparare, e mai trascurare, chi hanno al loro fianco, celebrandoli e apprezzandoli ogni giorno. Billie è stanca del suo matrimonio, di suo marito, e mentre corre dall’ex tutti viviamo una sorta di liberazione.

Non si sa cosa accadrà in seguito, quale possa essere la risposta di Brad a questo ritorno, dice lo showrunner della serie, ma probabilmente è quello che tutti vogliono scoprire in Sex/Life 2.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963