smartwatch fossil Fonte foto: Chikena / Shutterstock
WEARABLE

Smartwatch: il nuovo Fossil Gen 6 appare per sbaglio su Amazon

Sono parecchio attesi i Fossil Gen 6, prossimi smartwatch del produttore con il recente Wear OS 3 di Google: ecco come saranno secondo Amazon

L’offensiva al riferimento del settore smartwatch – l’Apple Watch – è appena partita. È passato appena qualche giorno dal lancio dei Samsung Galaxy Watch4, i due modelli che hanno portato al debutto Wear OS 3, un’importante revisione al sistema operativo per indossabili sviluppato da Google.

Con Wear OS 3 Google, insieme a Samsung con cui il sistema operativo è stato sviluppato, spera finalmente di sottrarre ad Apple delle quote di mercato considerevoli, e solo il tempo dirà se l’obiettivo sarà centrato. Nel frattempo però l’elenco dei prodotti compatibili con il nuovo sistema operativo di Google per indossabili è pronto ad ampliarsi accogliendo gli smartwatch Fossil Gen 6, il che, come abbiamo avuto modo di approfondire, non era cosa scontata. Gli smartwatch Fossil non sono ancora ufficiali, ma grazie ad un errore di programmazione la sesta generazione del produttore è apparsa per qualche momento sul portale tedesco di Amazon: così adesso una serie di informazioni molto attendibili sono di dominio pubblico.

Fossil Gen 6, come saranno

Chiariamo da subito che nonostante i Galaxy Watch4, come detto, si affidino a Wear OS 3, l’interfaccia utente dei due differirà da quella presente sugli smartwatch di Fossil (così come da tutti i prodotti non Samsung che arriveranno sul mercato) perché a Seul hanno personalizzato il sistema con l’interfaccia One UI Watch. I Fossil avranno probabilmente l’esperienza “pura" di Wear OS 3 con tutte le app di Google al seguito, quindi i nuovi YouTube Music e Google Maps.

Di spazio ce ne sarà, perché come svelato da Amazon gli smartwatch Fossil di sesta generazione avranno 8 GB di memoria in cui installare app e scaricare musica. Ci sarà poi un display OLED da 1,28 pollici da 416 x 416 pixel. Probabilmente avrà l’Always on Display per avere sempre l’orario a portata di occhio, possibilità concessa dal chip Snapdragon Wear 4100+ di Qualcomm che include un co-processore a basso consumo progettato per sostenere questo genere di funzioni senza mortificare l’autonomia.

L’uscita su Amazon ha permesso di rilevare il dato dichiarato proprio sull’autonomia: secondo quanto indicato gli smartwatch Fossil Gen 6 arriverebbero a 24 ore con una carica, che non è tanto ma è pur sempre vero che il dato apparso sulla piattaforma non specifica in quale modalità energetica. C’è comunque la ricarica rapida, e con 30 minuti di “rifornimento" la batteria raggiunge l’80% della carica, mentre serve un’ora per arrivare al 100%.

In quanto a funzionalità, i Fossil Gen 6 potranno monitorare il ritmo cardiaco, la saturazione dell’ossigeno nel sangue, il numero dei passi e l’andamento del sonno, con il GPS che fornirà adeguato supporto per le attività fisiche, comprese quelle in acqua grazie all’impermeabilità certificata fino a 50 metri di profondità. Sarebbero però sprovvisti di NFC.

Fossil Gen 6, prezzo e disponibilità

I Fossil Gen 6 dovrebbero arrivare in Germania il 27 settembre a partire dai 299 euro necessari per la versione da 42 mm, 329 euro per quella da 44 mm. Non è ancora chiaro se arriverà una variante con connettività LTE e quando arriveranno anche in Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963