ps5 giochi sony Fonte foto: Girts Ragelis / Shutterstock.com
VIDEOGIOCHI

Sony sta sviluppando 25 giochi per PS5

Sony si prepara ad ampliare l’offerta di videogiochi per la console next-gen PS5: in arrivo non meno di 25 titoli

L’offerta di videogiochi per la console next-gen di Sony, la PlayStation 5, potrebbe arricchirsi a breve di altri 25 titoli. Questo è quanto emerge da un’intervista rilasciata da Hermen Hulst, responsabile di PlayStation Studio, alla rivista Wired.

Secondo quanto riferito da Hulst, che è l’ex amministratore delegato di Guerrilla Games, la società giapponese ha già messo in lavorazione diversi titoli e non si tratta solo di sequel o spin-off dei giochi più famosi. Quasi la metà dei nuovi titoli, infatti, sono videogiochi originali che permetteranno l’introduzione di nuovi personaggi e storie. Sony punta così ad ampliare la sua offerta di giochi originali, tra cui ad oggi troviamo titoli come Horizon Forbidden West, Ratchet and Clank: Rift Apart, God of War: Ragnarok e il nuovo Gran Turismo 7 il cui arrivo è previsto nel 2022.

PS5: ben 25 nuovi titoli in arrivo da Sony

I fan della PS5 ben presto potrebbero avere nuovi titoli con cui divertirsi e godere di tutte le funzionalità e le prestazioni eccellenti offerte dalla console next-gen di Sony. I giochi saranno rilasciati da PlayStation Studios, che non si occupa del tutto in prima persona dello sviluppo dei videogame, ma che spesso affianca gli sviluppatori dopo aver fornito l’idea originale su cui procedere con la lavorazione.

Proprio il fatto che i titoli non vengano sviluppati da Sony, che però ha un ruolo protagonista nella loro realizzazione, garantisce il fatto che la società si prepari a lanciare una così grande quantità di nuovi videogiochi nel prossimo anno.

Alcuni dei titoli in arrivo sono già stati annunciati da Sony. Tra questi ci sono Horizon Forbidden West, Ratchet and Clank: Rift Apart e God of War: Ragnarok, il cui lancio è previsto entro la fine del 2021. Per poter giocare a Gran Turismo 7, invece, i fan di PS5 dovranno attendere il 2022.

Tanti nuovi giochi, ma poche PS5 in arrivo

Se da un lato l’offerta dei titoli per PS5 sembra destinata ad ampliarsi rapidamente, la Sony deve fare ancora i conti con l’impossibilità di aumentare la produzione delle sue console next-gen. Il problema principale è la carenza di chip a livello globale, che ha compromesso la capacità dell’azienda giapponese di produrre sufficienti console per assecondare la domanda.

Proprio nei giorni scorsi, Sony ha annunciato ai fan una notizia non proprio buona: i problemi con la fornitura di PS5 provocati dalla pandemia da Covid-19 non sono destinati ad esaurirsi nell’anno corrente. Anche se l’azienda ha venduto circa 7,8 milioni di console, non sarà in grado di sostenere la produzione di sufficienti scorte per tutti coloro che vorrebbero acquistarne una ed è molto probabile che la carenza di PS5 non si esaurirà prima del 2022.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963