Libero
Space Force Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Space Force: ci sarà la terza stagione?

Le prime due stagioni della serie con Steve Carell non hanno convinto molto e Netflix ha preso una decisione irrevocabile

L’obiettivo di Space Force era probabilmente replicare il grande successo – o perlomeno il potenziale comico – di The Office, ma per riuscirci non è bastato chiamare sul set la star Steve Carell, che nella serie era il manager Michael Scott, e unire il suo genio creativo a quello di Greg Daniels.

A due anni dall’esordio su Netflix, avvenuto nel 2020, il colosso dello streaming ha preso l’inevitabile decisione nei confronti di Space Force, che nel frattempo ha collezionato due stagioni: la terza stagione non ci sarà, perché il progetto è stato cancellato. Le cause di questa decisione forse non sono soltanto da ricercare nel fatto che la serie comedy non ha mai ottenuto il clamoroso successo che si sperava. Non è escluso che abbia pesato nella scelta anche il calo di abbonati di Netflix, fattore che potrebbe aver portato a ridimensionare il servizio e a programmare l’offerta in modo diverso.

Perché Space Force è stato cancellato

È davvero difficile che Netflix ritorni sui suoi passi, dunque i fan che speravano di vedere Space Force 3 devono mettersi il cuore in pace. In effetti alcune avvisaglie di questo epilogo erano sorte al momento del rinnovo della seconda stagione, che già all’epoca non convinceva del tutto.

Per provare a risollevare le sorti del progetto, però, erano stati fatti alcuni cambiamenti. Ad esempio, Jimmy O. Yang era intervenuto per contribuire alla sceneggiatura, mentre Norm Hiscock era stato affiancato a Greg Daniels come co-showrunner.

La produzione era inoltre stata spostata da Los Angeles a Vancouver, nel tentativo di ridurre i costi. Insomma, non si può dire che non siano stati fatti dei tentativi per salvare Space Force, ma evidentemente non sono stati sufficienti.

Di cosa parla Space Force

La trama di Space Force ha per protagonista il generale Mark Naird (interpretato da Carell) che viene incaricato dalla Casa Bianca e dall’esercito degli Stati Uniti di occuparsi di una forza militare (chiamata appunto Space Force) che dovrà operare nello spazio. La base viene installata in Colorado, dunque Naird deve trasferirsi in una piccola cittadina nel deserto insieme a tutta la famiglia.

Questo cambiamento crea non poche tensioni con la figlia adolescente, ma anche la moglie, per colpa dello stress, commetterà un omicidio e sarà incarcerata. Sul fronte lavorativo le cose non vanno meglio: il protagonista ha infatti a che fare con un improbabile gruppo di colleghi, talvolta incompetenti o con poca voglia di lavorare.

Nella seconda stagione si aggiungono degli ulteriori elementi di difficoltà, che rendono il quadro ancora più tragicomico, perché la nuova amministrazione impone alcuni tagli al budget.

Oltre a Carell, il cast della serie include Lisa Kudrow (indimenticabile Phoebe di Friends), John Malkovich e Ben Schwartz.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963