Libero
GUIDE ALL’ACQUISTO

Come scegliere un tablet per persone anziane

Facili da usare, con schermi ampi e con le applicazioni più utili: scopri quali sono le caratteristiche da valutare per acquistare un tablet per anziani.

Pubblicato:

Tablet per anziani Fonte foto: Shutterstock

Anche gli over 65 sono sempre più avvezzi all’uso della tecnologia, dai social media agli acquisti online. Un dispositivo davvero utile per i seniors è un tablet per anziani, un apparecchio più comodo rispetto allo smartphone grazie alle dimensioni maggiori, ma più pratico e semplice da utilizzare in confronto a un PC portatile.

Naturalmente è importante scegliere il tablet per persone anziane giusto, valutando alcune caratteristiche essenziali per assicurarsi che si tratti di un modello adatto. Vediamo quale tablet per anziani acquistare, con tutti gli aspetti a cui tenere conto nella scelta di un device perfetto per chi è il là con gli anni.

Cosa valutare nella scelta di un tablet per anziani

Il primo aspetto da considerare in questi casi è il tipo di tablet da acquistare. In genere è preferibile orientarsi sui migliori tablet economici in commercio, infatti una persona over 65 non ha bisogno di funzionalità particolarmente avanzate, ma di alcune caratteristiche di base disponibili nei modelli con una fascia di prezzo medio/bassa.

Ovviamente i tablet economici non sono tutti uguali, perciò è opportuno verificare quali dispositivi offrono uno schermo grande e ben illuminato, preferendo un tablet con display da 10 pollici, risoluzione HD di almeno 1280 x 800 pixel e interfaccia grafica semplice e intuitiva. Alcuni modello più recenti hanno anche funzionalità utili per gli anziani, come la possibilità di ingrandire il testo o riprodurre dei suoni specifici in caso di problemi alla vista o all’udito.

Un tablet per anziani nonni potrebbe essere condiviso con i nipoti, quindi è importante che siano disponibili funzioni di parental control e il modulo Wi-Fi, per controllare la navigazione dei bambini e scaricare contenuti utili per intrattenerli. Per quanto riguarda la capacità di memoria spesso è sufficiente una RAM da 2 o 4 GB, mentre per avere uno spazio d’archiviazione adeguato per le app e le foto scattate con la famiglia serve una memoria interna di almeno 32 o 64 GB.

Una caratteristica indispensabile è una fotocamera frontale per le videochiamate, inoltre un tablet per anziani dovrebbe avere una batteria di lunga durata per evitare di ricaricare spesso il device, il supporto Bluetooth per collegare senza filo accessori come le cuffie o riprodurre i video sulla TV e una buona connettività, con almeno una porta HDMI, microUSB e jack audio da 3,5 mm. Inoltre, è consigliabile acquistare un tablet leggero e maneggevole che risulti facile da tenere.

Le impostazioni per rendere un tablet facile per anziani

Oltre ad acquistare il modello di tablet più adatto per un anziano, in queste circostanze è opportuno realizzare alcune configurazioni utili per migliorare l’utilizzo del dispositivo. Innanzitutto è importante scaricare le app più utilizzate dagli over 65, infatti l’impostazione migliore è un tablet per anziani con WhatsApp per i messaggi, i social più usati come Facebook o Instagram, piattaforme video come YouTube e app per videochiamate come Skype o Zoom.

In caso di tablet Android altre app utili sono Allena il tuo cervello, un’applicazione dedicata ai non giovanissimi che vogliono mantenere allenata la mente, oppure MyTherapy per memorizzare la terapia farmacologia e ricevere promemoria per ricordarsi di assumere i medicinali. Per i tablet iOS invece ottime app sono Salute, l’applicazione di Apple che funziona come una cartella clinica personale, oppure Lumosity per allenare la memoria e l’attenzione attraverso programmi di allenamento per il cervello.

In un tablet per anziani è consigliabile anche aumentare le dimensioni del testo nel sistema, disinstallare le app indesiderate per evitare confusione e rischi, personalizzare la schermata principale per renderla più fruibile e intuitiva e ingrandire i pulsanti della tastiera per facilitare la digitazione. Soprattutto tra i dispositivi Android esistono molti modelli di tablet per persone anziane, quindi non resta che scegliere il device giusto ed effettuare alcune impostazioni utili per migliorare l’esperienza utente di un over 65.

TAG: