tiktok Fonte foto: XanderSt / Shutterstock
APP

TikTok testa gli acquisti in app: come funzionano

Anche TikTok fa il grande passo e inizia a testare gli acquisti in app: a breve tutti potranno vendere e comprare senza uscire da TikTok.

Per TikTok è tempo di acquisti in app. Il social network dedicato alla creazione di brevi video sta testando la possibilità di effettuare shopping direttamente dall’applicazione, come già accade per altri competitor, Facebook su tutti. Per l’occasione, sono già stati scelti i nomi dei brand che parteciperanno alle prime fasi del progetto.

Neanche le minacce di ban ricevute dagli Usa, e le critiche per le tristemente famose “challenge, hanno messo i bastoni tra le ruote alla piattaforma cinese che ora gioca la carta degli acquisti online con una nuova funzionalità che avvicina i marchi agli utenti sul territorio europeo. L’operazione non nasce dal nulla: infatti, l’idea alla base della strategia in atto vuole bissare il successo dell’app sorella di TikTok, Douyin. Social network dal medesimo funzionamento, è quotidianamente utilizzato dai più noti nomi della moda di tutto il mondo per interagire con il pubblico degli utenti. Tra le operazioni di maggior successo, le competizioni a suon di hashtag, i video a tema degli iscritti e le idee di marketing messe a punto dagli influencer più famosi.

Shopping su TikTok, come funziona

Il debutto della feature dedicata allo shopping di TikTok vede tra i protagonisti Hype, marchio dedicato allo streetwear. A questo, poi, si aggiungeranno successivamente altre proposte di pari interesse, sempre con un occhio dedicato ai più giovani, in modo da poter svolgere tutti i test necessari per avere un quadro completo dell’andamento in Europa, Regno Unito compreso, delle vendite in app.

Come accade spesso, questa fase di lancio non è aperta a tutti gli iscritti della piattaforma ma esclusivamente ad alcuni partecipanti che potranno verificare per primi i meccanismi della funzionalità, mostrando il loro interesse nelle proposte disponibili. TikTok non ha voluto rivelare maggiori informazioni in merito, lasciando in sospeso la questione relativa alla data ufficiale in cui il servizio sarà disponibile per ogni utente.

TikTok, sempre più apprezzata dai grandi nomi

Se per molti la piattaforma è un espediente per passare del tempo divertendosi, creando e guardando video che scorrono rapidamente sulla timeline, per alcuni importanti marchi TikTok è una base di lancio per nuove iniziative, dalle campagne promozionali alla ricerca di personale. In particolare, il social si è dimostrato il trampolino ideale per i creativi del futuro in più occasioni.
Hollister, brand di moda conosciuto in tutto il mondo, ha scelto l’applicazione per la ricerca di candidati da inserire nelle posizioni dedicate ai social media. Utilizzando l’hashtag #HCoHireMe, i candidati possono inviare le proprie candidature in formato video mostrando talento e creatività tentando di fare breccia nel cuore dei recruiter.

Medesima procedura, ma settore diverso, per Hbo. Lo scorso anno, il network televisivo statunitense ha utilizzato l’hashtag #HBOMaxsummerintern per lanciare la campagna di reclutamento per i tirocini estivi. Sono state 300 le candidature ricevute attraverso il social, segnando un piccolo successo per l’app e per Hbo stessa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963