LG-G7-concept-phone-DBS-Designing-Team Fonte foto: DBS DESIGNING/ YouTube
ANDROID

Tutto quello che si sa su LG G7

Poche le certezze sul LG G7: lo smartphone dovrebbe montare il chipset Snapdragon 835 o 845. Per l'uscita ci vorrà il secondo trimestre del 2018

10 Gennaio 2018 - Cominciano ad accendersi le luci dei riflettori sul LG G7, il primo top di gamma che l’azienda sud-coreana lancerà nel 2018. Il G6 ha permesso a LG di rilanciarsi nel mercato degli smartphone, dopo alcuni anni di scelte sbagliate e di telefonini che non sono stati molto apprezzati dagli utenti.

LG G6 è stato il primo smartphone a essere presentato con uno schermo con rapporto d’aspetto di 18:9 e un design borderless. Tutti quelli arrivati dopo (dall’iPhone X fino al OnePlus 5T) devono tutto allo smartphone sud-coreano. E per LG G7, l’azienda sembrerebbe convinta a proseguire sulla stessa strada tracciata lo scorso anno. Lo smartphone dovrebbe essere ancora borderless, con la cornice superiore e quella inferiore ancora più sottile. E lo schermo molto probabilmente sarà OLED, dato che LG ha iniziato da oramai diversi mesi la produzione di questo tipo di display. Incertezza, invece, per quanto riguarda le caratteristiche tecniche: LG G7 potrebbe essere lanciato con lo Snapdragon 835, una scelta che limiterebbe il potenziale del dispositivo.

Caratteristiche tecniche LG G7

LG G7 è avvolto in una coltre di nebbia. Sono molti i dubbi su come sarà lo smartphone. Per il momento le uniche certezze riguardano lo schermo OLED (di cui non si conoscono le dimensioni, ma dovrebbe essere da 5,7 pollici) e il supporto alla tecnologia Quick Charge 4.0. Il dilemma riguarda il chipset che sarà montato sullo smartphone. Essendo il LG G7 un top di gamma, logica vorrebbe che l’azienda optasse per il nuovo Snapdragon 845. Ma su questo chipset Samsung ha una sorta di esclusiva per tutto l’inizio dell’anno. Se LG decidesse di lanciare il G7 durante il Mobile World Congress 2018 di Barcellona sarebbe obbligata a montare lo Snapdragon 835. Un chipset che assicura ottime prestazioni, ma che è vecchio di un anno. Una scelta che andrebbe a replicare quella già fatta lo scorso anno, quando sul LG G6 fu montato lo Snapdragon 821 e non lo Snapdragon 835. A supporto del chipset ci saranno molto probabilmente 4GB di RAM e 64GB di memoria interna.

Oltre al comparto hardware, LG dovrà pensare anche agli altri elementi del dispositivi. Uno dei punti di forza dell’azienda sudcoreana è la doppia fotocamera posteriore con sensore fotografico grandangolare. Soluzione che sicuramente ritroveremo anche sul LG G7. Il sensore principale avrà molto probabilmente un’apertura focale da 1.6. La batteria sarà almeno da 3200mAh.

 

Quando uscirà LG G7

Come detto prima, l’uscita del LG G7 è legata alle scelte strategiche che effettuerà l’azienda sudcoreana. Se a bordo ci sarà lo Snapdragon 835, è molto probabile che il dispositivo sarà presentato già a febbraio durante il Mobile World Congress, se, invece, LG opterà per lo Snapdragon 845, allora ci vorrà il secondo trimestre 2018 per la presentazione. E le ultime indiscrezioni propendono per la seconda possibilità.

Contenuti sponsorizzati