Libero
vivo x note Fonte foto: Vivo / Weibo
ANDROID

Vivo X Note esce domani: com'è fatto

Lo smartphone gigante di Vivo arriva tra poche ore, ma di lui sappiamo già quasi tutto: si terrà con una sola mano e sarà grande e pesante come un iPhone 13 Max

Gli smartphone molto grandi non piacciono a tutti. Almeno in Europa. Al contrario, sono apprezzati in Cina perché visti come uno strumento di lavoro. E infatti, domani vedrà la luce ufficialmente il nuovo smartphone Vivo X Note che farà parlare molto poiché presenta un display da 7 pollici di diagonale. Il nuovo telefono, a tutti gli effetti un top di gamma, presenta soluzioni tecniche di ultimissima generazione, quindi effettivamente è progettato per tutta quella categoria persone che non ama portarsi dietro notepad o tablet e che vuole che il proprio telefono svolga anche compiti da laptop su uno schermo abbastanza grande da aprire un foglio di calcolo o le presentazioni aziendali.

La livrea del Vivo X Note è assolutamente istituzionale e prevede i 3 colori base: blu, nero e grigio e con l’opzione della cover in pelle. Insomma, eleganza e classe per un segmento molto particolare di clientela. Indubbiamente questa proposta farà discutere anche perché contemporaneamente assisteremo al lancio del Vivo X Fold, lo smartphone pieghevole, quindi con una proposta di schermo molto ampia (forse ancora troppo costoso) a cui, però, non tutti sono ancora abituati. Ma le domande che ci facciamo sono: sarà possibile tenerlo in una mano? Quanto sarà pesante? Chi è riuscito a testarlo in anteprima scrive su Weibo, il social cinese, che sì è possibile tenerlo in una mano e che non è pesante. Anzi, nelle dimensioni ricorda moltissimo l’iPhone 13 Pro Max.

Vivo X Note: caratteristiche tecniche

Il processore è il top di gamma del momento: il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, con 12 GB di RAM e 256 GB o 512 GB di spazio di archiviazione.

Il display è un generoso AMOLED da 7 pollici di diagonale con frequenza di aggiornamento da 120 Hz. Troviamo integrato il sensore di impronte di ampia area ad ultrasuoni.

Molto interessante anche il comparto delle fotocamere posteriori Zeiss Vario Tessar con copertura T*: il sensore principale è da 50 MP a cui si aggiunge un secondo sensore ultra grandangolare da 48 MP , un sensore da 12 MP con zoom e l’ultimo sensore periscopico da 8 MP.  La fotocamera selfie è allocata in un foro centrale.

La batteria è da 5.000 mAh con ricarica da 80W cablata e 50W wireless.

Vivo X Note: disponibilità e prezzi

Il prezzo non è stato ancora reso noto anche se un mese si vide, a causa di un’errata pubblicazione del produttore, proprio la pagina di vendita del Vivo X Note con il prezzo in Yuan, ossia 9.999, che corrispondono a circa 1.400 Euro.

In effetti, prezzo più che giustificato ma che risulta caro anche per la Cina. D’altronde il telefono è pensato per la categoria business e dunque per chi, non bada a spese se può ottenere una tecnologia di alto livello.

Detto ciò resta l’incognita della distribuzione: non sappiamo se il Vivo X Note sarà un  telefono che sarà distribuito solo in Cina o se verrà presentato anche in Europa ma sicuramente a un prezzo ancor più elevato.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963