whatsapp Fonte foto: Araki Illustrations - stock.adobe.com
APP

WhatsApp addio su questi smartphone? Bufala o realtà

Da oggi, 1 gennaio 2021, WhatsApp non funziona più su alcuni smartphone: è vero o è una bufala? Quanto ci dobbiamo preoccupare?

Da diversi giorni, persino su autorevoli testate giornalistiche italiane, gira la notizia bomba: dal 1 gennaio 2021 WhatsApp non funzionerà più su questi smartphone. Poiché WhatsApp con i suoi 2 miliardi di utenti è probabilmente l’app più usata al mondo dopo TikTok e Facebook  (che ne ha 2,7 miliardi, ma un bel po’ sono profili fake), è chiaro che un titolo del genere acchiappa parecchi click.

Ma come stanno le cose? E’ vero che WhatsApp da oggi smette di funzionare su tantissimi smartphone sia Android (compresi i Nokia, i Samsung, i Huawei, gli LG e molti altri device di brand famosissimi) sia iPhone di Apple? O è solo una bufala? La risposta è semplice: è una bufala a metà e vi spieghiamo perché, numeri alla mano, se amate usare WhatsApp come servizio di messaggistica istantanea non dovreste temere più di tanto e, al massimo, dovreste preoccuparvi più che altro delle ricorrenti truffe che girano su WhatsApp. Cominciamo.

Su quali smartphone non funziona più WhatsApp dall’1-1-21

La notizia è vera: da oggi, primo gennaio 2021, alcuni smartphone Android e iOS non possono più usare WhatsApp. Per la precisione si tratta di tutti gli smartphone con sistema operativo precedente Android 4.0.3 e degli iPhone con versione del sistema operativo precedente a iOS 9.

Il motivo dell’addio è semplice e, a dire il vero, non è neanche una novità: WhatsApp periodicamente toglie il supporto alle versioni più vecchie dei sistemi operativi di Google e di Apple perché tali sistemi non sono più supportati neanche da Google e Apple, già da tempo.

Ciò vuol dire che gli smartphone che li usano non sono più sicuri, possono essere attaccati facilmente dagli hacker e altrettanto facilmente possono essere infettati da un malware. E se un hacker o un malware prendono possesso di uno smartphone con WhatsApp installato, quasi sempre, riescono ad accedere anche alla lista dei contatti che abbiamo su questa app.

Il che vuol dire che possono iniziare a usare WhatsApp per scopi illeciti. E siccome WhatsApp non può proteggere uno smartphone, ma solo usarne le caratteristiche, è chiaro che non si assume più la responsabilità di supportare tali smartphone obsoleti e insicuri. E’ anche giusto che faccia così, per il bene di tutti.

Smartphone senza WhatsApp: la lista

Ma andiamo al dunque: su quali smartphone smette di funzionare oggi WhatsApp? I modelli, ovviamente, sono tantissimi se parliamo di dispositivi Android ed è impossibile contarli tutti. Tra i più famosi ci sono Samsung Galaxy S2, Samsung Galaxy SI9000, LG Optimus 2X, Google Nexus S, HTC Desire, HTC Sensation, Huawei Ascend P1, Huawei Ascend P1 S.

Tra gli iPhone che non potranno più usare WhatsApp, invece, c’è l’iPhone 4 e tutti i dispositivi precedenti che però (per lo stesso motivo già citato) già non erano più supportati da tempo.

Quanti smartphone non possono usare WhatsApp da oggi

Ora facciamo due conti veloci per capire perché WhatsApp che non funziona più da oggi è una mezza bufala: quanti sono gli smartphone che perdono il supporto? Pochissimi.

Nel mondo oggi ci sono circa 3,5 miliardi di smartphone attivi. Di questi circa l’85% (circa 2,9 miliardi) hanno il sistema operativo Android e il restante 15% (circa 555 milioni) hanno iOS.

Gli smartphone attivi con sistema operativo Android 4.0.3 o precedente sono lo 0,2% di tutti quelli Android, cioè 5,8 milioni. Gli iPhone con sistema operativo iOS 9 o precedente sono il 6% di tutti gli iPhone, cioè 33 milioni circa. In totale, quindi, gli smartphone che da oggi non possono più usare WhatsApp sono poco meno di 39 milioni su 3,5 miliardi in tutto il mondo, cioè circa l’1%.

Scegliete voi da quale punto di vista vedere questa vicenda, noi per iniziare l’anno 2021 in modo diverso vi proponiamo due titoli: “Allarme WhatsApp: da oggi non funziona su milioni di smartphone” oppure “WhatsApp, nessun allarme: funziona sul 99% degli smartphone“.

Quale punto di vista scegliete per questo 2021?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963