whatsapp Fonte foto: Alex Ruhl / Shutterstock.com
TECH NEWS

WhatsApp, arrivano gli sticker animati: cosa cambia

WhatsApp sta lavorando allo sviluppo degli sticker animati: gli utenti potranno anche personalizzarli per renderli unici. Ecco quando arriverà la funzione

Mentre tutti aspettano con ansia il tema scuro, i tecnici di WhatsApp sono già al lavoro sulle nuove funzionalità che vedremo durante il 2020. In questi giorni sono arrivate buone notizie, a partire dal fatto che per il momento è stata messa in soffitta l’idea di inserire gli annunci pubblicitari su WhatsApp. Nelle ultime ore i ragazzi di WaBetaInfo hanno pubblicato un’altra notizia molto interessante: WhatsApp sta lavorando per inserire gli sticker animati nell’applicazione,

Di questa funzionalità già ne abbiamo parlato lo scorso aprile: sembrava dovesse essere imminente l’arrivo degli sticker animati, ma poi non se ne è fatto più nulla. Ora, invece, tornano di attualità: nell’ultima versione beta di WhatsApp (la numero 2.20.10) ci sono tracce della funzionalità all’interno del codice. Non solo: è apparso anche un video che mostra come scaricare e utilizzare gli sticker animati all’interno dell’applicazione. Segnale che lo sviluppo è in una fase molto avanzata e che non dovrebbe mancare molto al rilascio ufficiale della funzionalità.

Sticker animati su WhatsApp: come funzionano

I ragazzi di WaBetaInfo hanno anche provato a spiegare come funzionano i nuovi sticker animati. Per poterli utilizzare è necessario scaricare il pack degli sticker dallo store online di WhatsApp. Una volta completato, li troveremo nella tastiera, nella sezione dedicata agli sticker. Per inviare uno sticker a un nostro amico basterà selezionarlo.

WhatsApp dovrebbe anche introdurre la possibilità di personalizzare gli sticker, come succede già su Telegram. Questa funzionalità potrebbe arrivare insieme ai nuovi sticker animati.

Quando arrivano gli sticker animati

Difficile fare una previsione: per il momento gli sticker animati non hanno fatto il loro debutto nemmeno sulla versione beta. Prima di vederli sulla versione stabile di WhatsApp bisognerà aspettare ancora qualche mese, nella speranza che i test andranno a buon fine.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963