whatsapp Fonte foto: nikkimeel / Shutterstock.com
TECH NEWS

WhatsApp, il nuovo pericolosissimo gioco che spopola tra i giovani

Il nuovo gioco dell'estate arriva dagli Stati Uniti e prevede di contattare i proprio vicini di numero. Ecco come funziona

7 Agosto 2019 - L’ozio estivo può portare gli adolescenti a cercare nuovi modi per divertirsi. E nell’era dei social tutto passa tramite le applicazioni più utilizzate. L’ultima moda estiva arriva dagli Stati Uniti e subito è diventata virale in tutto il Mondo. Si chiama “Number neighbor” (in italiano vicino di numero) ed è nata su WhatsApp. Il funzionamento è molto semplice: si contatta sull’applicazione di messaggistica il proprio “vicino di numero” (si aggiunge o sottrae un numero all’ultima cifra del proprio numero telefonico) e si inizia a parlare.

Il gioco estivo, però, non finisce qui. Dopo aver conversato a lungo con il “vicino di numero”, bisogna condividere su Twitter lo screen con la conversazione. Per quale motivo? Apparentemente non c’è nessun motivo logico, lo si fa solamente per combattere l’ozio estivo. Questa nuova moda, però, è molto pericolosa. Gli adolescenti non hanno una grande conoscenza del mondo del Web e potrebbero diventare delle facile prede per i truffatori. Contattando un numero di una persona che non si conosce, si mette in pericolo la propria privacy e le proprie informazioni personali.

WhatsApp, come funziona la nuova moda estiva

Come già spiegato, il nuovo gioco dell’estate non ha una vera e propria logica. È solamente un passatempo per dei giovani che non sanno come impegnare il loro tempo. La moda arriva dagli USA e si chiama “Number neighbor“. Il funzionamento è molto semplice e per questo sta prendendo piede con grande velocità. Si aggiunge nella rubrica dello smartphone il proprio “vicino di numero”, cioè coloro che hanno un numero telefonico simile al nostro: cambia solo l’ultima cifra.

Una volta aggiunto il numero, lo avremo anche tra i contatti WhatsApp. A questo punto bisogna scrivergli un messaggio di presentazione: se si è fortunati si comincia una conversazione. Ed è qui che nasce il pericolo per i più giovani e inesperti. Chi è veramente la persona che stiamo contattando? Si tratta di un truffatore? Difficilmente un ragazzo o una ragazza si pone queste domande prima di contattare uno sconosciuto. Facendo in questo modo, però, si mette in pericolo la propria privacy. Si potrebbe cadere in qualche tranello e rivelare informazioni personali, condividere il proprio numero di conto corrente o i documenti personali.

Inoltre, il gioco non finisce qui. Dopo aver scambiato qualche messaggio con il “vicino di numero”, bisogna pubblicare su Twitter uno screenshot della conversazione utilizzando l’hashtag #numberneighbor, mettendo ancora più in pericolo le proprie informazioni personali. Il nostro consiglio è di non seguire queste mode estive che mettono a repentaglio la propria privacy. Prima di condividere informazioni personali, pensate sempre in mano a chi potrebbero finire.