whatsapp Fonte foto: Sahil Ghosh / Shutterstock.com
APP

WhatsApp, nel 2020 sarà rivoluzione: cosa cambia per gli utenti

Per il 2020 sono previste nuove funzionalità su WhatsApp: ecco quali sono e come cambieranno per sempre l'applicazione

Il 2019 è stato un anno importante per WhatsApp con tante nuove funzionalità rilasciate che hanno reso l’applicazione ancora più utile e semplice da usare. E per il 2020 gli sviluppatori hanno in serbo nuovi strumenti che rivoluzioneranno l’app di messaggistica, partendo proprio dalle funzioni più richieste dagli utenti: la modalità scura e la possibilità di utilizzare lo stesso account WhatsApp su dispositivi differenti.

Dopo anni di record che l’hanno resa una delle app più utilizzate al mondo, WhatsApp ha deciso che per continuare a crescere ha bisogno di un cambiamento profondo: basta piccoli miglioramenti che servono solo a far contenti gli utenti, ma spazio a funzionalità che rivoluzionano l’approccio e l’utilizzo della piattaforma di messaggistica. Cambiamenti che vedremo molto presto: il primo e più importante sarà la modalità scura, oramai pronta per il debutto ufficiale nella versione beta e poi in quella ufficiale. Ma nei primi sei mesi del 2020 è attesa anche la versione di WhatsApp per l’iPad e la possibilità di usare lo stesso profilo su più dispositivo. Ecco come cambierà WhatsApp il prossimo anno.

Come cambia Whatsapp con la modalità scura

Della dark mode su WhatsApp ne stiamo parlando oramai da diversi mesi, ma ora sembra che la fase di sviluppo sia stata completata. Mancano pochi ritocchi affinché tutte le sezioni dell’app siano adattabili alla dark mode. Passare dal tema chiaro a quello scuro sarà veramente molto semplice: dovrebbe essere aggiunta un’opzione nelle Impostazioni che permette di fare lo switch in pochissimi secondi. La modalità scura debutterà prima sulla versione beta dell’app e se tutti i test daranno esito positivo anche su quella ufficiale. Rilascio previsto per i primi mesi del 2020.

Condividere lo stesso profilo WhatsApp su più smartphone

La rivoluzione su WhatsApp arriverà con il rilascio di una funzionalità molto richiesta dagli utenti: utilizzare lo stesso profilo WhatsApp su dispositivi differenti. Finora ad ogni scheda SIM è associato un solo account WhatsApp: dove è presente la SIM possiamo usare l’applicazione di messaggistica. In futuro non sarà così: WhatsApp non sarà più legato al singolo dispositivo, ma sarà possibile utilizzarlo su più device, un po’ come accade con WhatsApp Web. La funzionalità è ancora in fase di sviluppo e non c’è una data certa di rilascio: molto probabilmente bisognerà aspettare la metà del 2020.

Arriva WhatsApp per l’iPad

Diretta conseguenza della funzionalità precedente è lo sbarco di WhatsApp sull’iPad. Finora gli sviluppatori avevano sempre rimandato lo sviluppo di un’app ad hoc per il tablet di Cupertino, ma il 2020 sarà l’anno di una versione ad hoc di WhatsApp per iPad.

La pubblicità su WhatsApp

Se ne è parlato molto durante il 2019, ma notizie ufficiali in tal senso ancora non ci sono. WhatsApp potrebbe decidere di introdurre gli annunci pubblicitari sull’applicazione per monetizzare il miliardo di persone che ogni giorno lo utilizzano. Secondo le ultime indiscrezioni le pubblicità verrebbero inserite solamente all’interno degli Stati, un po’ come fatto da Instagram con le Storie.

Come pagare su WhatsApp

A novembre 2019 l’azienda di Menlo Park ha lanciato Facebook Pay, la piattaforma online per effettuare pagamenti su Facebook, Instagram e WhatsApp. Per il momento il servizio non è stato ancora implementato su WhatsApp, ma uno degli obiettivi dello staff dell’applicazione è rendere possibili i pagamenti e i trasferimenti di denaro tra gli amici entro la fine del 2020. In questo modo la rivoluzione di WhatsApp si completerà facendo diventare l’app di messaggistica una piattaforma multifunzionale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963