whatsapp Fonte foto: Rahul Ramachandram / Shutterstock.com
APP

WhatsApp, perché le foto sono sfocate

Se le immagini inviate su WhatsApp non vengono scaricate sullo smartphone, restano sfocate: ecco come fare per risolvere il problema

8 Luglio 2019 - Un tuo amico ti ha inviato un’immagine su WhatsApp e purtroppo la vedi sfocata. Provi a chiudere l’applicazione e a riaprirla, ma nulla: la foto non si vede in alta definizione. Non preoccuparti, non è un problema del tuo smartphone o di un bug di WhatsApp, ma è una cosa che capita a molti utenti, soprattutto se si va alla ricerca di immagini ricevute dai propri amici qualche mese fa.

Come ben saprete, quando riceviamo una foto o un video sull’applicazione di messaggistica, per poterle visualizzare è necessario scaricarle sulla memoria dello smartphone. Nonostante WhatsApp utilizzi degli algoritmi di compressione molto sofisticati, è normale che dopo aver scaricato centinaia di video e migliaia di immagini, la memoria del dispositivo risulti pienamente occupata. L’unica soluzione è acquistare una scheda microSD (nel caso in cui il dispositivo la supporti), oppure eliminare i contenuti multimediali dalla memoria dello smartphone. Ed è proprio questo il motivo per cui le immagini di WhatsApp sono sfocate.

WhatsApp, perché non vedi le immagini inviate dagli amici

Se entrando in una chat WhatsApp noti che le foto inviate dal proprio amico sono sfocate, il motivo è molto semplice: le hai eliminate dallo smartphone. Non esiste nessun’altra spiegazione: non c’è nessun bug nell’applicazione e non è un problema dello smartphone. Per evitare che una foto su WhatsApp si veda sfocata è necessario impostare il download automatico dei contenuti multimediali. Lo si può fare sia su Android sia su iPhone seguendo una semplice procedura.

Se avete uno smartphone Android, dovete aprire WhatsApp, premere sull’icona con tre puntini verticali in alto a destra, premere su Impostazioni, poi su Chat. Nella nuova schermata attivate il toggle di fianco alla voce “Visibilità dei media”.

Con l’iPhone i passaggi da seguire sono molto simili: lanciate WhatsApp, premete su Impostazioni e poi su Chat. A questo punto attivate Salva nel Rullino Foto.

In questo modo non dovreste più vedere immagini sfocate su WhatsApp, ma avrete un altro tipo di problema: tutta la memoria dello smartphone occupata. Il nostro consiglio è di dotare il dispositivo di una scheda MicroSD nel caso in cui venga supportata. Altrimenti cercate di installare meno applicazioni possibili.