whatsapp Fonte foto: Sergei Elagin / Shutterstock.com
APP

WhatsApp si aggiorna: che cosa è la nuova funzione Multidispositivo

WhatsApp, in arrivo la funzione Multidispositivo. Di che cosa si tratta, come funziona e quando arriverà sullo smartphone

WhatsApp si prepara al rilascio di una nuova funzione molto attesa dagli utenti: la possibilità di utilizzare lo stesso account su più dispositivi. Oramai è quasi un anno che parliamo di questo nuovo strumento, e ora sembra essere arrivata quasi l’ora del rilascio, almeno nella versione beta dell’applicazione. Nelle ultime settimane, infatti, sono aumentate le indiscrezioni su come funzionerà il nuovo strumento e su come verrà utilizzato.

Partiamo, però, dal nome. WhatsApp sembra abbia optato per “Multidispositivo”, ma prima del rilascio ufficiale potrebbe decidere di cambiarlo, come fatto già in passato per altri strumenti. In queste ultime ore sono arrivate nuove informazioni sulla funzione, rilasciate come al solito dai ragazzi di WaBetaInfo. Nella nuova versione beta di Android, la numero 2.20.152, sono presenti delle nuove schermate che mostrano come collegare un nuovo dispositivo al proprio account principale di WhatsApp. Ricordiamo, infatti, che lo scopo dello strumento è di far avere agli utenti un solo profilo sull’app di messaggistica da poter usare su tutti i dispositivi in proprio possesso.

Come utilizzare lo stesso account WhatsApp su più dispositivi

Come molti di voi sapranno al momento è possibile utilizzare il proprio account WhtsApp su un altro dispositivo utilizzando solamente WhatsApp Web. Una soluzione pensata per il computer e che male si adatta agli smartphone. Infatti, se si hanno due telefonini, solitamente si hanno due schede SIM e quindi due account WhatsApp (ricordiamo che per ogni numero di telefono si può creare un profilo sull’app di messaggistica).

Questo, però, crea diversi problemi per gestire le conversazioni di lavoro e quelle private. Per questo motivo gli sviluppatori hanno pensato a un nuovo strumento che permette di utilizzare l’account principale di WhatsApp su più dispositivi. Come detto, la funzione si dovrebbe chiamare “Multidispositivo” e dovrebbe arrivare nei prossimi mesi (per il momento non è ancora disponibile).

In queste settimane sono uscite diverse indiscrezioni sul suo funzionamento. Nei giorni passati vi abbiamo parlato della necessità di utilizzare il Wi-Fi per collegare il proprio account a un nuovo dispositivo (probabilmente per trasferire il backup del profilo), mentre oggi i ragazzi di WaBetaInfo, sempre molto informati sul mondo di WhatsApp, hanno rilasciato delle nuove informazioni. Nel codice della versione beta di WhatsApp per Android, la numero 2.20.152, sono presenti delle immagini che mostrano come si effettuerà il collegamento dell’account a un nuovo dispositivo. Verrà aggiunta una nuova voce nelle impostazioni (“Linked Devices”) e all’interno sarà presente un bottone con scritto “Link a New Device“, in italiano “Collega un nuovo dispositivo”. Cliccando sul bottone partirà la procedura da seguire passo-passo.

Quando arriverà la nuova funzione su WhatsApp

Per il momento non ci sono tempistiche esatte per il rilascio. I tecnici sono ancora al lavoro e probabilmente ci vorrà ancora un po’: si tratta di una funzione che cambia profondamente l’utilizzo dell’app e sono necessari molti test interni. Probabilmente prima di vederla nella versione beta di WhatsApp bisognerà aspettare ancora un paio di mesi: per il momento la funzione non è disponibile.

Fonte foto: Sergei Elagin / Shutterstock.com

Clicca sull’immagine per scopire tutte le funzioni segrete di WhatsApp che non conosci

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963