Libero
APP

WhatsApp come Twitter: in arrivo la novità richiesta da tutti

Poteva arrivare già 5 anni fa, ma poi non se ne fece più nulla, ora però i tempi sembrano maturi: su WhatsApp sta arrivando il tasto Edit per modificare i messaggi già inviati

Ci sono funzioni semplici, ma essenziali, che a volte nelle app mancano e tutti si chiedono perché: per quale motivo una cosa che logicamente dovrebbe esserci in qualunque app in questa non c’è. Ad esempio il tasto “Edit“, che manca sia su Twitter che su WhatsApp nonostante tutti gli utenti lo vogliano.

Su Twitter la funzione Edit è ufficialmente in arrivo, per ammissione della stessa azienda, mentre su WhatsApp è in arrivo ufficiosamente, almeno a detta del ben noto blog WABetaInfo che, negli ultimi mesi, ha inanellato una serie di previsioni azzeccate talmente lunga che sembra quasi sia diventato l’ufficio stampa ufficiale di WhatsApp. E anche questa volta WABetaInfo ci dice in anticipo cosa sta per arrivare su WhatsApp, ma non ci può dire quando. Con la solita premessa: parliamo di app beta, non ancora di versioni definitive per il grande pubblico. Ma i segnali di un arrivo imminente del tasto Edit ci sono tutti.

Edit su WhatsApp: come funziona

Se abbiamo scritto male un messaggio su WhatsApp, o abbiamo scritto qualcosa di sbagliato, al momento l’unica cosa che possiamo fare è cancellare il messaggio: solo per noi stessi o anche per gli altri partecipanti alla chat.

Nelle app beta, adesso, è comparsa la nuova funzione Edit, un po’ nascosta a dire il vero: per usarla è necessario fare un tap prolungato sul messaggio (come se volessimo inserire una reaction), poi fare tap sul menu generale con i tre puntini (quello in alto a destra) e, infine, scegliere Edit dal menu (al momento ci sono solo le opzioni “Info" e “Copia“).

Questo è quello che sappiamo sulla nuova funzione Edit, quello che invece non sappiamo è se ci sarà la possibilità di modificare un messaggio in qualunque momento, o solo per un determinato periodo, e se da qualche parte WhatsApp manterrà una cronologia delle precedenti versioni dei messaggi editati.

WhatsApp: quando arriva il tasto Edit

La nuova funzione per modificare i messaggi, quindi, è al momento disponibile solo nelle versioni beta di WhatsApp. Il blog WABetaInfo, però, specifica di averla trovata nelle beta di tutte le app: per Android, per iOS e per WhatsApp Desktop.

Specifica anche, però, che una funzione quasi identica l’aveva già scoperta nel codice dell’app ben 5 anni fa: nel 2017, ma poi non se ne fece più nulla.

Stavolta, però, la situazione sembra diversa: WhatsApp è entrata da diversi mesi in un ciclo di profondo cambiamento e sta presentando novità ufficiali una dietro l’altra. L’ultima sono le reaction, prima erano arrivate le “community" e i nuovi strumenti dedicati agli account business che, se vorranno, potranno passare a WhatsApp Premium a pagamento.

Tante novità, quindi, che ci fanno capire come e quanto WhatsApp sia finalmente uscita da quello stato di torpore in cui è rimasta per anni, mentre app concorrenti come Telegram presentavano decine di novità al mese.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963