windows 10 Fonte foto: Nor Gal / Shutterstock.com
TECH NEWS

Windows 10, il login si fa senza password

Nell'aggiornamento di Windows 10 che arriverà nel 2020, Microsoft darà la possibilità agli utenti di accedere al PC utilizzando il proprio viso

12 Luglio 2019 - Mentre cercano di risolvere i problemi segnalati dagli utenti che hanno installato il May Update 2019, gli ingegneri di Microsoft continuano a lavorare alle novità che verranno introdotte con il prossimo aggiornamento 20H1, cioè quello che arriverà nella prima metà del 2020 (il 19H2, previsto per questo autunno, dovrebbe invece essere un semplice service pack senza grandi cambiamenti).

Tra le novità di Windows 10 del 2020 ci sarà anche una funzionalità per dire addio alle password. Verranno sostituite dal riconoscimento biometrico, già ampiamente sperimentato nel mondo mobile dove pullulano i sensori di impronte digitali (persino dentro il display) e le tecnologie di riconoscimento facciale che usano la fotocamera anteriore. Queste tecnologie sono ormai sufficientemente mature, e gli utenti sufficientemente avvezzi ad usarle, e quindi Microsoft ha deciso di implementarle in Windows 10. In aggiunta allo sblocco senza password, nello stesso aggiornamento di Windows 10 (che si chiama Build 18936), Microsoft ha introdotto anche altre novità minori.

Come sbloccare Windows 10 senza password

Nella Build 18936 di Windows 10 20H1 appena rilasciata ai suoi beta tester, Microsoft ha inserito, all’interno delle modalità di sblocco del PC (Impostazioni > Account > Opzioni di accesso), anche un toggle chiamato “Rendi il tuo device passwordless“. Questo toggle agisce a livello di account Microsoft e non di singolo device, quindi se verrà attivato imposterà l’accesso senza password su tutti i dispositivi dai quali accediamo con il nostro profilo Microsoft. Tra le opzioni d’accesso ci sono il riconoscimento facciale Windows Hello, l’impronta digitale o un semplice PIN. Microsoft, però, spiega anche che questa opzione è in fase di test ed è stata rilasciata solo ad una piccola parte dei suoi tester iscritti al Programma Insider.

Altre novità di Windows 10 Build 18936

Una seconda novità contenuta nella beta di Windows 10 20H1 appena rilasciata agli insiders è la possibilità di creare al volo degli eventi da aggiungere al calendario direttamente dalla barra delle applicazioni. In pratica comparirà una casella di testo all’interno della quale potremo inserire i dettagli dell’evento. Infine, Microsoft sta ampliando la disponibilità della condivisione dello schermo del telefono tramite l’app Your Phone. Questa funzionalità sarà disponibile su Surface Laptop, Surface Laptop 2, Surface Pro 4, 5 e 6, Surface Book e Surface Book 2 a partire dalla Build 18936.